Parma, un punto di domanda

333
Parma Iacoponi Gervinho
Coppa Italia segnano Gervinho e Simone Iacoponi

Parma poco propositivo per un’ora, poi una leggerezza di Stulac lascia i crociati in dieci e si cerca soltanto di mantenere il pareggio.

Parma – Frosinone 0-0

Dopo undici giornate il Parma può ancora sorridere guardando la classifica, ma qualche domanda guardando il gioco espresso deve iniziare a frullare nelle menti crociate.

I tifosi entusiasti delle prime giornate iniziano a navigare a vista. L’involuzione del reparto offensivo visto nelle ultime tre partite è a tratti disarmante. Neanche troppo per colpa degli attaccanti, ma proprio per l’atteggiamento della squadra.

SEMrush

Contro il Frosinone tutti ci aspettavamo un Parma sbarazzino, arrembante e in cerca dei tre punti ed invece… Beh, invece è stata la partita più noiosa della storia moderna.

Tentativi di vincerla ne ho visti gran pochi, dopo il rosso a Stulac poi è stato un festival di scelte difensiviste, cercando di restare aggrappati allo 0 a 0 con tutte le forze.

Forse ha ragione il mister, primo sostenitore di questo atteggiamento, con un punto alla volta ci si guadagna la salvezza. Ma che noia!!! Che barba, che noia, che noia che barba, non succede mai niente! Diceva Sandra Mondaini.

Probabilmente se io fossi allenatore del Parma quest’anno sarei già stato esonerato undici volte, però non ce la farei a fare giocare una squadra come gioca questo Parma.

La sostituzione di Ceravolo con Bastoni mi ha rivoltato i succhi gastrici dello stomaco, non per il povero Bastoni ci mancherebbe, ma per il significato subliminale che D’Aversa ha dato alla squadra con quel cambio.

Comunque vabbè, un punto l’abbiamo fatto, i simpaticissimi Longo, Ciano & C. sono tornati a casa, Grassi mi pare recuperato (e forse è la notizia migliore) e per un paio di partite non ci sarà Stulac. A quanto pare tutte ottime notizie.

Paradossalmente, che si vinca o che si perda, mi aspetto una partita più propositiva a Torino. Belotti e compagni sono carichi a mille e faranno di tutto per portare a casa i tre punti, magari si apriranno varchi interessanti là dietro… Gervinho attende fiducioso.

LA CLASSIFICA:

POTREBBE INTERESSARTI>>Parma, ogni errore costa punti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.