Il delfino biancazzurro: Pescara-Cagliari, un pari umiliante

237
Sebastiani, fautore della disastrosa stagione del Pescara
Sebastiani, fautore della disastrosa stagione del Pescara

Pescara-Cagliari ha segnato il punto più basso del campionato del Delfino. Un punto preso al novantunesimo, con una squadra in dieci uomini per un’ora. E’ il terzo pareggio su cinque conquistato dagli abruzzesi in superiorità numerica. Leggendolo in altro modo: se l’avversario gioca in undici, il Pescara perde sempre.

Pescara-Cagliari imbarazzante

Pescara-Cagliari è stata una gara imbarazzante. Una squadra che attacca senza sapere cosa fare del pallone una volta arrivato al limite dell’area. Una difesa che, appena viene attaccata gioca a palla avvelenata. La verità è che, senza l sciocchezza di Di Gennaro (a cui va un grazie di cuore da parte di tutti i tifosi!) oggi commenteremmo l’ennesimo ko.
Sebastiani, a Radio24 ha promesso che, in caso di salvezza farà spogliare una ragazza. I libidinosi si tranquillizzino: di questo passo i loro bollenti spiriti si raffredderanno già a gennaio. Il Pescara al momento è terz’ultimo, a -2 dall’Empoli, ma quello che la classifica non dice è che è l’unica delle quattro candidate a retrocedere, ad avere difetti ovunque. Quali speranze ci sono, reali, che questa squadra si salvi? Meno dell’1% probabilmente.

Gift card 300x250

Tre partite per ricredersi

Il Pescara ha giocato in casa due scontri diretti, con Empoli e Cagliari, prendendo un punto. La prossima settimana andrà a Crotone con serie possibilità di venire scavalcato in classifica. I calabresi perdono molti punti nei minuti finali, ma, se la giocano sempre. Dopo questa gara, gli abruzzesi riceveranno il Bologna e poi faranno visita al Palermo. Se, in questi tre match non vengono fuori almeno 5 punti, si può già pensare al prossimo campionato cadetto. Tra Atalanta e Cagliari, i biancazzurri hanno fatto figure barbine, non degne di una squadra di serie A.  Ora basta. Se i giocatori non credono alla salvezza, meglio che lo dicano e non si presentino in campo. Diveramente, dimostrino con i fatti di valere la massima serie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.