Il delfino biancazzurro…a Palermo una gara per la dignità

257
Aquilani non ci sarà a Pescara: sta per essere ceduto

Palermo è l’ultima tappa del calvario biancazzurro in serie A. Almeno per quel che riguarda il 2016. Se il 2017 sarà migliore è difficile dirlo. Di certo, non potrà essere peggiore. Intanto, cosa chiedere a questa trasferta? Una sola parola: dignità.

La disfatta di Bologna

La gara con il Bologna ha segnato l’ennesima disfatta del Pescara. La squadra si è sciolta come neve al sole, senza lottare. Le dichiarazioni post gara di Sebastiani e Oddo, non hanno fatto altro che alzare i toni. Il presidente ha sfiorato il ridicolo quando ha dichiarato: “A inizio stagione Oddo mi ha detto che con questa squadra era sicuro di portarci in Europa League… Quindi probabilmente qualcosa è stato sbagliato”.
Se veramente Oddo era convinto che Aquilani, Pepe, Manaj, Bahebeck e Pettinari avrebbero fatto fare il salto di qualità alla squadra, beh, consigliamo un ripasso a Coverciano.
La verità è che ci si sta nascondendo dietro un dito. Tutti sapevano che questa squadra era inadeguata alla categoria. Forse nessuno si aspettava di conquistare solo 5 punti sul campo, questo si. Va detto, però, che dalle rape non nasce l’oro.

Palermo, fine calvario

A Palermo finirà il calvario del Pescara per quel che riguarda il 2016. Sperare di uscire con dei punti dal Barbera è utopia, non tanto per la forza dei rosanero, quanto per l’atteggiamento da perdenti tenuto dalla squadra fin qui. La squadra entra in campo senza mordente. Al primo tiro in porta, becca gol. Difficile che il ritiro sia servito a qualcosa. E’ già tempo di epurazioni.

partirà. L’ex Roma, anche a Pescara ha confermato di non essere in grado di fare la differenza e, anzi, di essere una zavorra per la squadra. Con lui partiranno altri giocatori. In questi giorni si fanno forti le voci che vorrebbero Verre e Zampano vicini alla Sampdoria. Non sappiamo se si concretizzeranno. Quello che è certo è che molto dovrà cambiare. Quests squadra non sta perdendo solo le partite, ma anche la faccia. Questo non si può accettare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.