Il Pisa saluta un 2016 ricco di emozioni al Vigorito di Benevento

262

Il Pisa chiude a Benevento un 2016 ricco di emozioni fortemente intenzionato ad affrontare il 2017 da protagonista dopo l’agognato passaggio di proprietà al gruppo Corrado e la liberazione dalla precedente fallimentare gestione Petroni.

Rifinitura e partenza per Benevento per il Pisa di Gattuso e i suoi indomiti ragazzi che dopo il bel pareggio casalingo contro lo Spezia che ha dato il benvenuto al gruppo Corrado, hanno potuto godere di una ventata di entusiasmo e aria nuova.
L’allenamento a porte aperte il 26 dicembre in un’Arèna Garibaldi affollata da tremila tifosi in festa ha dato l’ennesimo segnale di una tifoseria che ha fatto della coerenza e della compattezza il suo biglietto da visita.
Sugli spalti si è potuto finalmente tornare a parlare di calcio giocato e, cosa nuova dalle parti della società nerazzurra, anche di calcio mercato. Insistente si è fatto il nome di Simone Ganz, attualmente in forza al Verona dove non trova lo spazio chiuso da Pazzini. Ganz, figlio d’arte, è una vecchia conoscenza del neo Presidente Corrado e chissà che non sarà proprio lui il primo regalo ai tifosi pisani.

La trasferta di Benevento, in programma domani 30 dicembre alle 20,30 chiude anche il girone d’andata che vede al momento il Pisa occupare la zona bassa della classifica, in piena zona play out ma con un bottino di 21 punti che rende certamente accessibile una zona più tranquilla di media classifica.
Mister Baroni, reduce dalla cocente sconfitta di Frosinone, cosciente della compattezza dei nerazzurri di Gattuso, carica l’ambiente per tornare a quei tre punti che mancano da tre giornate e che hanno fatto scivolare i giallorossi al quarto posto in graduatoria.
Sarà una gara interessante, fra i padroni di casa, che ben hanno fatto in questa prima parte di campionato e i nerazzurri di Pisa, forti della miglior difesa del campionato ma che con sole 7 reti è di gran lungo l’attacco meno prolifico. Mai vittorioso lontano dall’Arena Garibaldi, chissà che il Pisa non intenda salutare il 2016 col botto ?

Foto LaPresse

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.