ROMA -Lazio 2-1: la chiesa è stata rimessa al centro del villaggio!

302
Roma - Lazio 2-1

Che Roma! Perotti e Nainggolan piegano la Lazio e il derby è giallorosso! La Roma alza la freccia ed è sorpasso in classifica!

ALLA ROMA il primo derby della stagione. Partita come sempre, incerta nel pronostico e intensa in campo. Le due tifoserie prima dell’inizio, hanno omaggiato il ricordo del decennale della scomparsa di Gabriele Sandri. Onore a loro e applausi sinceri.

LA PARTITA: il derby è stato un incontro tattico nel primo tempo, Roma a controllare la Lazio e fare la partita, con un paio di occasioni nostre con Dzeko ancora a secco di goal ( ma arriveranno caro Edin….tranquillo, che arriveranno i goal…) Il secondo tempo invece, è stata un’altra partita. Roma aggressiva che in 7 minuti segna due goal che di fatto hanno troncato le gambe alla Lazio decisamente stordita. 7 minuti. Giusto il tempo necessario per mettere in pentola gli spaghetti, e scolarli. Al dente. Prima un rigore trasformato dal cecchino Diego Perotti.E poi dopo qualche minuto, ci pensa Nainggolan con un diagonale potente da fuori area a piegare il derby dalla parte giallorossa. Dalla parte della curva sud in delirio.

IL NINJA CHE GIOCATORE! Non doveva giocare. Ha recuperato ed è stato il migliore in campo. Non è un giocatore Radja. E’ una bestia sportiva. Un caterpillar, un sicario che ti fa male. Idolo!

LAZIO AL TAPPETO. Ma a rialzarla, ci pensa sempre la Roma con una disattenzione difensiva e un rigore concesso dalla VAR. Golletto di Immobile, Lazio ringalluzzita e partita momentaneamente riaperta con tanto da giocare. Fischio finale liberatorio dopo 6 interminabili minuti di recupero.Grande prestazione. Sorpasso in classifica sui biancocelesti e…“chiesa rimessa al centro del villaggio “.

Ecco i commenti a caldo del mister Di Francesco ai microfoni:
“Dobbiamo lavorare tanto ma siamo in crescita. Nessuno ci ha messo in corsa per lo scudetto e a me, va benissimo… Nainggolan? Aveva uno stiramento 8 giorni fa; più che un ninja è un supereroe…”

Che altro aggiungere? Grande mister! Ha vinto il suo primo derby da allenatore! Da domani però, testa alla Champions League  a casa dell’Atletico Madrid. Sarà durissima al Wanda Metropolitano contro i materassari “colchoneros”.

Ma con questa Roma, si può sognare!

FORZA ROMA!

Roma curva sud derby

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.