Roma: Edin Dzeko in versione Godzilla!

273
dzeko roma

Bella Roma a Reggio Emilia: l’attaccante bosniaco si carica la squadra sulle spalle e ribalta il risultato insieme al Ninja. Brutto infortunio per Florenzi (rottura del crociato).

La Roma infila la quarta vittoria consecutiva e regge il passo della Juventus, distante soltanto due punti. Allunga sul Milan che s’è fermato a Genova e pensa all’Empoli da affrontare domenica. Empoli che sinora ha realizzato solo 2 reti.
Ovviamente spero che la squadra toscana sia divorata dalla Roma.

Senza fare troppi calcoli, domenica si deve entrare in campo e vincere. Stop. Molto semplice. Il resto si vedrà.

Intanto, è da sottolineare lo splendido momento di forma del bosniaco Edin Dzeko, sempre più bomber.
In campo spesso corre a vuoto e sbaglia qualcosa, ma all’improvviso si sveglia  e si trasforma in un Godzilla che in campo, giganteggia, lotta, combatte a tutto campo e facendo sembrare innocui gli avversari.

Sembra che giochi da solo in attacco!
Spalletti è stato un martello in questi mesi, a fargli capire che “deve essere più cattivo” e glielo ha ripetuto sempre come un mantra e a forza di segnare per ora, comanda la classifica marcatori con 10 goal su 10 partite.

E si vede che si è svegliato il ragazzo! Lo si capisce dalla grinta che esprime dalla faccia incattivita dopo aver segnato e da come ha tirato la bordata del rigore sotto la traversa. L’anno scorso i rigori che tirò lui, erano molli …come quelli che tiravo io a Torvajanica sulla spiaggia tanti anni fa…

SASSUOLO – ROMA 1-3: La partita inizia subito in salita. Un grande Cannavaro sblocca subito e segna l’1-0 per il Sassuolo. La Roma con calma reagisce e chiude il primo tempo con due traverse colpite da Nainggolan e da Dzeko.
Lo stesso Dzeko nella ripresa, prima firma il gol del pareggio su lancio di Salah e poi segna il goal del sorpasso su rigore. Il terzo goal è di Nainggolan che segna su respinta del portiere su tiro di El Sharaawy  Ed è il giusto risultato di un incontro che ha visto la Roma nettamente superiore all’orgoglioso Sassuolo.

A molti tifosi, la doppietta del bomber in terra emiliana, dopo l’esser stati in svantaggio, ha subito rievocato le gesta eroiche di Batistuta quando ribaltò con una doppietta la partita a Parma nell’ Anno Santo Tricolore 2000-01.  E segnò i goal precisamente sotto la curva dei tifosi della Roma in trasferta, esattamente come Dzeko ha fatto ieri.

Bei ricordi certo, però è bene stare sempre con i piedi per terra ed è da pensare subito con la testa alla prossima gara, con l’Empoli che è penultima in classifica. Poi avremo la gara in Austria per l’Europa League e subito dopo, il Bologna in casa. Io ci credo.

Si può fare un bel filotto e la Roma ha le potenzialità per poterlo fare. L’importante è la convinzione nei propri mezzi, la concentrazione e la determinazione a vincere partita dopo partita, perché appunto “vincere aiuta a vincere”.

E con un Dzeko così sono molto fiducioso.

SPALLETTI RAGGIANTE SU DZEKO: A caldo il mister ha commentato ai microfoni delle tv  “…La trasformazione di Dzeko? È tutto merito suo: a volte ti fa venire un po’ di rabbia, altre volte ti devi alzare ad applaudirlo…”

************************************************************************

A ROMA IL MANTRA E’ UN ALTRO… “MAI NA GIOIA”.
Perché nonostante la bella vittoria, ieri la festa si è rovinata per il brutto infortunio al ginocchio di Alessandro Florenzi. La caduta rovinosa lo ha fatto uscire in barella dal campo e poi con le stampelle dallo stadio.

Questo infortunio non ci voleva, sia per il ragazzo ovviamente, a cui faccio i migliori auguri, che per la squadra stessa, in quanto subito dopo aver recuperato un giocatore importantissimo come Rudiger, ecco qua che si trova in meno un altro giocatore fondamentale!

In pratica….siamo come la coperta corta. Che la tiri da una parte… E si scopre dall’altra. 

DAJE ALESSANDRO…SBRIGATI A TORNARE IN CAMPO PER CONTINUARE AD ESSERE SEMPRE …” IL BELLO DE NONNA…   🙂

florenzi roma

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.