Rubrica Amarcord – Milan Napoli -: Emozioni a tinte rossonere!

260

Sabato sera alle 20.45 tornerà il big match tra Milan e Napoli. Il Match ha visto pagine belle e pagine brutte per le pagine rossonere. Oggi, il nostro blogger e tifoso rossonero Marco ci dirà le emozioni più forti legate a questa partita. Emozioni positive e negative. Siete pronti a leggere l’intervista? Eccola qui.

1) Qual è stato il Milan – Napoli?

1)“Ciao a tutti. Il Milan – Napoli che mi ha emozionato di più è sicuramente quello del gennaio 2008 per diversi motivi: 1)Perché ero allo stadio. 2)perché era un periodo ancora dorato per il Milan. Inoltre, era la partita d’esordio di Pato, e lui firmò il 5 a 2 (risultato con cui si chiuse la partita) con un goal pazzesco. Il fatto che quella partita fosse in casa ha forse reso quel Milan Napoli quello che ho vissuto meglio o quantomeno quello in cui ho sentito le emozioni rossonere dal campo.”

2) Quale, invece, quello di cui hai un brutto ricordo?

2)“I ricordi brutti legati a questa partita, non sono molti anche perché può capitare di perdere con il Napoli. L’unica sconfitta che però, per me, è stata Inaccettabile rimane quella della scorsa stagione quando perdemmo in casa 4 a 0. In quella gara ci hanno presi a pallate per 85 minuti e poteva anche finire peggio. Per quanto mi riguarda è stata, forse, una delle partite peggiori degli ultimi anni

3) Il goal più bello che ti ricordi?

3)“Il goal più bello, secondo me, è stato quello di Roberto Baggio nell’ottobre del ’96. Sicuramente, per altri ce ne saranno di più belli, ma lo stop di nuca(voluto), il movimento a saltarne due e il preciso tiro angolato con cui segnò sono il simbolo della naturalezza con cui il “Divin Codino” faceva certi numeri. Un Gol d’altri tempi

4) Il goal che ti ha fatto più male subire?

Vista la mia, non più giovane età (rido), il Napoli non mi ha dato poi così brutti ricordi a livello di reti. Certo che svegliarsi dopo 10 minuti di illusione , in un Milan Napoli del 2015 con Mihajlovic che caricava tutti come una molla, non è stato piacevole. Il Gol di Allan mi ha fatto incendiare. Soprattutto vedendo la voragine a sinistra da dove è poi scaturito il gol. Errori fatti a valanga negli ultimi anni che si sperava di non dover rivedere.”

5) Se dico Milan – Napoli pensi a…?

5)“ Se mi dici Milan Napoli penso al calcio della mia infanzia, alle domeniche passate con la radiolina per ascoltare le partite. Tutto sempre nell’attesa di poter rivedere i gol dei miei beniamini durante 90esimo minuto. E’ una finestra sulla fine degli anni 80 e i primissimi anni 90…in una sola parola : nostalgia Se devo pensare a qualche giocatore direi soprattutto loro: Van Basten per il Milan e Maradona per il Napoli. Sono state le icone, e lo sono tutt’ora, di questi due club.In quel periodo.”

Bene, il nuovo capitolo della rubrica Amarcord termina qui. Vi sono piaciute le emozioni rossonere raccontate dal nostro tifoso? Se volete raccontare le vostre, scrivetelo nei commenti. A presto con nuovi capitoli .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.