rubrica biancorossa: in trasferta così, proprio non va…

297

rubrica biancorossa – a La Spezia arriva la terza sconfitta consecutiva in trasferta, così proprio non va; sul banco degli imputati mister Grosso

Così, proprio, non va. Il Bari, lontano dal San Nicola, non sa proprio vincere e tanto meno pareggiare. A La Spezia arriva la terza sconfitta (su tre gare giocate) consecutiva: autore del gol decisivo il difensore Lopez con un tiro potente e preciso da fuori area. Come succede, purtroppo, ormai da mesi e mesi, la squadra sembra cambiare totalmente faccia quando gioca in trasferta: squadra senza mordente, aggressività e gioco, pochissimi tiri in porta. Tifosi arrabbiati, ancor di più se si perde in superiorità numerica. Sul banco degli imputati c’è mister Grosso: questa volta, bisogna dirlo, il colpevole della sconfitta è soltanto lui a causa di scelte discutibili sulla formazione.

Ora, però, bisogna subito riprendersi. Al San Nicola arriva un Avellino in ottima forma fisica e mentale: niente di meglio per dimostrare a tutti le vere potenzialità di questa squadra.

CAPITOLO FORMAZIONE

Il mister dovrà apportare alcuni cambi per il match contro i Lupi di domenica pomeriggio: saranno assenti, infatti, i nazionali Gyomber e Capradossi. Lo schema utilizzato sarà sempre lo stesso, ovvero il 3-5-2: in porta Micai, la linea difensiva sarà composta da Cassani, Marrone e Morleo; a centrocampo spazio a Fiamozzi, Tello, Busellato, Petriccione e Improta; in attacco torneranno Cissè e Galano.

ARCHIVIO STORICO

Sono 16 i match disputati fra i biancorossi e gli irpini (fra Serie A, B, C, D e Coppa Italia): il bilancio pende quasi totalmente dalla parte dei padroni di casa con 11 vittorie, 2 pareggi e solo 3 sconfitte; 26 le reti realizzate, 11 quelle subite.

La vittoria più larga risale alla stagione 2011/2012: il 21 agosto 2011, in Coppa Italia, i biancorossi rifilarono un poker ai verdi (a segno due volte Marotta, Caputo e Donati). Sono due, invece, le sconfitte più larghe (entrambe per 2-1): il 18 settembre 1977 in Serie B (Pauselli per i padroni di casa, Ceccarelli e Gritti per gli ospiti) e 23 agosto 2014 in Coppa Italia (Ligi, poi Comi e Pozzebon).

L’anno scorso, infine, 2-1 per i biancorossi: al vantaggio firmato Castaldo rispose Fedele con una doppietta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.