rubrica biancorossa: terza sconfitta consecutiva, ma che sfortuna!!!

264

Rubrica biancorossa – con il Frosinone arriva la terza sconfitta stagionale (seconda in trasferta); pesano gli errori di Cassani e Micai

Arriva, con il Frosinone, la terza sconfitta consecutiva in campionato per il Bari. Sul neutro di Avellino fanno tutto gli uomini di mister Grosso, sia nel bene che nel male.

Pronti via e biancorossi subito in svantaggio: Cassani, nel tentativo di anticipare un avversario, insacca con uno splendido colpo di testa la propria porta.

Brienza e compagni non si arrendono e riescono a ribaltare il risultato con il solito Improta (doppietta per lui con una rete su calcio di rigore).

Neanche il tempo di gioire che una papera di Micai spiana la strada a Ciofani: tap in facile facile in scivolata.

Fra le quattro reti, alcune occasioni quasi sempre di marca pugliese. La rete della vittoria ciociara arriva nel secondo tempo: ancora una volta Micai incerto su un tiro non insidioso di Ciano; è lesto Sammarco a mandare la palla in rete con una scivolata.

Continuano i problemi per i ragazzi.

Questa volta la sconfitta non è causata dalla difesa ma da errori di singoli e da tantissima sfortuna. Bisogna invertire subito la rotta. La ghiotta occasione arriva già martedì sera: nel turno infrasettimanale della quinta giornata, al San Nicola, contro l’ostica Cremonese.

CAPITOLO FORMAZIONE

Il mister opterà sicuramente per qualche cambio per il match contro i lombardi.

In porta ci sarà sicuramente Micai, in difesa dovrebbero tornare Capradossi e Tonucci con Gyomber e Marrone pronti a subentrare, sulle fasce ci saranno d’Elia e Fiamozzi. A centrocampo dovrebbe ritornare Salzano, certi di una maglia Basha e Tello, in attacco, fermo restando l’insostituibilità di Improta, dovrebbero giocare Nenè e Cissè.

ARCHIVIO STORICO

Sono 22 le gare disputate in Puglia fra Bari e Cremonese (fra serie A, B, C, D, Coppa Italia e torneo internazionale).

Il bilancio vede i biancorossi nettamente in vantaggio con 13 vittorie, 7 pareggi, 2 sole le vittorie per i grigio-rossi con 33 reti segnate e 12 subite.

La vittoria più larga risale alla stagione 1930/1931: il 21 dicembre 1930, in serie B, gli uomini dell’allora tecnico Janos Hajdu rifilarono un poker ai lombardi (tripletta di Scategni, Bottaro; Camisaschi).

La sconfitta con più gol risale, invece, alla stagione 1992/1993: il 6 giugno 1993, sempre nel torneo cadetto, Florjancic e un autorere di Jarni regalarono gli allora due punti agli ospiti; di Tovalieri la rete del momentaneo vantaggio casalingo. Infine, risale al 2-1 in Coppa Italia di poco più di un mese fa l’ultimo incontro al San Nicola fra le due squadre.

Leggi anche…..RUBRICA BIANCOROSSA: SECONDA SCONFITTA, INIZIANO LE CRITICHE!!!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.