Ruggito azzurro: Una serata sfortunata

274

La champions si allontana

Serata da dimenticare per la squadra di Sarri che nonostante una bella prestazione perde contro il Manchester City. Il cammino in Champions si complica tremendamente. Per andare agli ottavi serviranno due vittorie e lo Shakthar non deve fare punti nelle ultime gare. Il Napoli però non ha per niente sfigurato, anzi è riuscito a passare in vantaggio e poi riacciuffare la partita quando stava sotto. Inoltre aveva anche l’occasione per tornare di nuovo in vantaggio con Callejon.

L’ennesimo crack

Arrivati alla mezz’ora, un episodio cambia completamente l’inerzia della gara. Ghoulam si fa male e zoppica in campo. Tutto lascia presagire ad una distorsione al ginocchio, ma alla fine succederà il peggio. Salta un altro crociato dopo quello di Milik e l’emergenza arriva anche sulla corsia sinistra. In campo è entrato Maggio con lo spostamento di Hysaj a sinistra con Mario Rui in tribuna perchè in Champions si possono portare solo sette giocatori in panchina. La mossa non ha dato i frutti sperati e il Napoli è stato costretto a soccombere con il City che ha dilagato e portato a casa il risultato.

SEMrush

Scenari futuri

Gennaio è ancora troppo lontano. Sulla carta il sostituto di Ghoulam è Mario Rui pagato a peso d’oro in estate. Il portoghese però sembra non convincere ancora Sarri, troppo abituato alle giocate dell’algerino che sulla catena di sinistra costituiva un meccanismo perfetto con Hamsik e Insigne. L’ex Roma infatti nell’ultima stagione ha giocato pochissimo per via proprio di un infortunio al ginocchio e bisognerà valutare il suo ritmo partita. A Sarri è sempre piaciuto a meno che si inventi qualcosa come è accaduto con Mertens l’anno scorso.

Un campionato da conquistare

Il Napoli deve mettersi alle spalle la gara col City e continuare a cavalcare l’onda positiva del campionato. Il Chievo è un avversario ideale per dimostrare di essere più forti della sfortuna e di resistere agli attacchi di Juventus, Inter e Lazio.

Leggi anche:

Ruggito azzurro: Il Napoli non molla nulla

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.