World Cup 2018 incubo Italia, play-off perso e addio sogni mondiali

263

World Cup 2018: clamorosa l’eliminazione ai play-off della nostra nazionale per mano della Svezia: le sorprese sono Panama ed Islanda

L’Italia non potrà lottare per ottenere la sua quinta Coppa del Mondo. Questo il tristissimo responso al termine del doppio impegno con la Svezia nel play-off: saremo comodamente seduti in poltrona a tifare qualcun’altro come accaduto già nel 1930 e nel 1958.

Dopo la sconfitta di misura subita a Solna (rete di Johansson), gli uomini del ct Giampiero Ventura, totalmente per proprio demerito, non sono riusciti a scalfire l’attenta difesa svedese per la totalità del 180 minuti giocati.

Tirando le somme, possiamo tranquillamente affermare che il biennio dell’ex allenatore di Bari e Torino è stato abbastanza deludente.

Pessimo esordio in amichevole con la Francia (vittoriosa 3-1 a Bari), poi Immobile e compagni riescono ad inanellare una serie di 10 risultati utili fra girone di qualificazione ed amichevoli (8 vittorie, 2 pareggi, 31 gol fatti, solo 5 subiti). Dopo la pesante sconfitta per 3-0 in Spagna, però, tutto è cambiato: doppio 1-0 deludente con Israele ed Albania (non nazionali di primissimo livello), pareggio casalingo per 1-1 con la Macedonia, fino ad arrivare al doppio impegno negli spareggi che tanto difficilmente dimenticheremo.

Per quanto concerne le squadre qualificate alla fase finale, dobbiamo evidenziare le sorprese Panama ed Islanda: per le nazionali guidate da Gomez e Hallgrimsson sarà, infatti, l’esordio assoluto.

Qualificazioni a sorpresa anche quelle di Egitto (mancava da Italia ’90), Senegal (mancava da Corea del Sud e Giappone 2002), Marocco (mancava da Francia ’98) e Perù (mancava da Spagna ’82).

Il sorteggio della prima fase del torneo, ovvero la fase a gironi, si svolgerà a Mosca venerdì 1 dicembre 2017. Le 32 squadre qualificate, come di consueto, sono state suddivise in quattro fasce cosi composte:

FASCIA 1: Russia (paese organizzatore), Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia, Francia;

FASCIA 2: Spagna, Perù, Svizzera, Inghilterra, Colombia, Messico, Uruguay, Croazia;

FASCIA 3: Danimarca, Islanda, Costa Rica, Svezia, Tunisia, Egitto, Senegal, Iran;

FASCIA 4: Serbia, Nigeria, Australia, Giappone, Marocco, Panama, Corea del Sud, Arabia Saudita;

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.