Sampdoria: Un mercato soft

304

Quello della Sampdoria  è stato un mercato soft. Sostanzialmente è stato fatto poco, che non è sinonimo di negativo. Sono arrivati Bereszynski e Simic; sono partiti Eramo, Pedro Pereira e Krajnc.

L’unica, ed importante, critica da rivolgere alla società è quella di non aver preso un altro difensore . Perché se Giampaolo si è, ormai, deciso a far giocare Regini basso a sinistra (con Dodò e Pavlovic a disposizione), significa che manca un 4° centrale di difesa. Barba, in questo senso, sarebbe andato benissimo, ma anche lo stesso Oikonomou.
Per quanto riguarda le fasce, invece, bisogna mettersi il cuore in pace ed andare avanti con Bereszynski e Sala a destra e Pavlovic, Dodò e Regini a sinistra. E’ inevitabile che qualcosa in difesa manchi.

Personalmente le batterie di terzini convincono poco, e la società non è riuscita a venirne a capo. O Giampaolo decide di dare un’altra chance a Pavlovic e soprattutto Dodò (pagato 5 MILIONI DI EURO) sperando che i due possano sorprendere in positivo. Oppure bisogna sperare che a Silvestre e Skriniar, gli unici due punti fermi della difesa blucerchiata, non venga un raffreddore.

Per il resto della squadra, ci si può ritenere soddisfatti. Torreira è rimasto, Muriel anche. Insomma la squadra non è stata privata dei suoi pezzi pregiati. Bisognerebbe capire se per convinzione o mancanza di offerte serie, ma questo è un altro discorso………

I due sicuri partenti, Cigarini e Budimir, sono rimasti. Spiace per loro, che probabilmente avranno poche chance per giocare. Ma se per Cigarini la situazione non è risultata chiara. Per Budimir, non si è trovata un’alternativa per poterlo far tornare a Crotone. Ne avrebbe giovato il ragazzo e la Sampdoria, che avrebbe potuto lasciarlo rivalorizzare.

Sinceramente prendere Paloschi, alle cifre chieste dall’Atalanta, per fargli fare la 4° punta sarebbe stata pura follia. Quindi bene cosi.

Infine è piacevole vedere la società alla continua ricerca di giovani: Simic e Verre, preso per la prossima stagioni a cifre giuste. Oltre che veder valorizzare gli arrivi dell’estate, Schick su tutti……..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.