Il delfino biancazzurro…Il Pescara regala miracoli agli avversari

268
Cerri, uno dei pochi miracoli di Zeman

I miracoli non accadono a Pescara. Countdown per la serie B. Se qualcuno si era illuso dopo il 5-0 al Genoa le due gare con Chievo e Sampdoria lo hanno svegliato. L’Empoli continua a perdere, ma il Pescara, come il Crotone e il Palermo, non è in grado di approfittarne. Cinque gol subite in due gare è una chiara marcia da difesa zemaniana. Non lo è il solo gol segnato, ma, la qualità, è quella che è.

I miracoli del Pescara

Bruno Fernandes non segnava dal 27 novembre e, in questi mesi, era sempre stato tra i peggiori della Samp. Ovviamente, il Pescara lo ha resuscitato. Prima di lui era toccato ai vari Meggiorini, Maccarone e Parolo, solo per citarne alcuni. La squadra è troppo molle e gli avversari si divertono. Zeman ci ha provato. Ha cercato di dare i suoi dettami, il suo rigore tattico. L’unica cosa che è stato imparato dai giocatori è la difesa alta, ideale per chi ha giocatori rapidi.
il vero mistero è capire cosa sia successo con il Genoa. L’anomalia, infatti, è rappresentata da quella gara.
Contro il Chievo la squadra non è praticamente scesa in campo. Contro la Samp ha giocato gli ultimi minuti del primo tempo.

Senza speranze

I punti di distacco dall’Empoli rimangono dieci. I toscani sembrano essere entrati in una spirale senza fine. Il problema è che le tre dietro fanno peggio. Pescara, Crotone e Palermo giocano a chi perde più punti. Nessuna delle tre ha nerbo, carattere ed uno straccio di gioco. Zeman sa di non poter fare miracoli. Sa di non aver mai avuto un materiale umano tecnicamente scarso come quello di quest’anno. L’unica cosa che si può fare è andare avanti, sperando  di iniziare a programmare il futuro.
Permetteteci, infine, un appunto sulla vicenda Gilardino. Di certo, c’è molta sfortuna nei ripetuti infortuni dell’attaccante. Però, se i giocatori del Pescara continuano a rompersi, non può essere solo sfortuna. Anche Bahebeck è praticamente sempre rotto. Delle sue l’una: o è scarso lo staff medico, incapace di curare i giocatori, o è scarso Leone, che compra giocatori senza accertarsi della loro tenuta fisica.
Sa come sia, più che i giocatori, è l’intera struttura societaria ad essere di media bassa serie B.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.