Sampdoria: saldato il credito con la sfortuna?

276

Sampdoria: Terza vittoria consecutiva, ennesima rimonta della Sampdoria. La vittoria di domenica, contro una squadra ostica, è per certi versi più importante delle due precedenti. In primis per come il match si era messo, ma anche perché si sta iniziando a trovare (diciamolo a bassa voce) un minimo di continuità di gioco (mancato poche volte) e di risultati.

Una partita strana, con sentimenti contrastanti. Allo svantaggio ed al suo perdurare, tra i tifosi blucerchiati c’era rabbia e frustrazione, non solo per la gara in sé, ma anche per l’occasione che si stava sciupando. Poi ci ha pensato Livio Marinelli a cambiare le sorti del match.

Spesso la Sampdoria ha subito torti arbitrali, questa volta è stata favorita. E come spesso si sono sottolineati gli errori a proprio sfavore, costati cari in termini di risultato finale. Allo stesso tempo è giusto sottolineare che, probabilmente, senza questo regalo i blucerchiati non avrebbero trovato la terza vittoria consecutiva.

Detto questo però, la Samp nel corso del campionato ha accumulato un credito verso, chiamiamola, la sfortuna, che in questo ultimo mese sta ampiamente riscuotendo.

Tornando alla partita, quindi, il rigore ha stravolto tutto. Si è passati dalle stalle alle stelle, dall’amarezza e sconforto, alla gioia più totale. Fatto sta che, comunque, i blucerchiati hanno in ogni modo provato a pareggiare il match. Il Bologna si è difeso bene, ma alla fine, in un modo o nell’altro, il muro felsineo è caduto.

Ci si è liberati di un peso, quella che sarebbe potuta essere un’occasione persa, ed ora vediamo cosa accadrà…… Sognare forse è troppo difficile, al momento.

La Samporia è a – 2 dal Torino, +8 dai cugini. Occorre non porsi limiti, ma al tempo stesso occorre pensare partita per partita.

La prossima, in casa col Cagliari, sarà come quella di domenica scorsa. Bisogna proseguire senza voli pindarici e mantenere questa umiltà mista a mentalità di gioco, mai mancata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.