Serena Williams: Non solo torna ma porta con se una Millennians

242

La Williams torna alla vittoria dopo quattro mesi di stop e lo fa portandosi dietro la sedicenne Des (Destanee Aiava) che ha cominciato a giocare proprio per diventare come la statunitense.

Des, a soli 16 anni è entrata nella storia come la prima giocatrice nata nel 2000 ad aver partecipato ad un incontro e oltretutto acnhe ad averlo vinto, regalandosi l’approdo al secondo turno del torneo australiano di Brisbane. Nello specifico ha battuto la statunitense Sands, in tre set, 2-6 6-3 6-4, vincendo la tensione e la paura di affrontare un match, per lei, così importante. Ora, l’australiana, se la dovrà vedere con la russa Kuznetsova, molto più forte e molto più esperta, di lei.

Des sulle orme del suo mito Serena Williams
Des sulle orme del suo mito Serena Williams

E non solo è entrata nella storia per essere la prima, nata nel 200, a giocare una partita e vincerla, ma anche diventerà la prima sedicenne a partecipare (con l’ausilio di una Wild Card) ad uno Slam. Esattamente agli Australian Open che si disputeranno a metà mese. Una predestinata, insomma, a seguire le orme del suo idolo.

Intanto ad Auckland, Serena Williams torna e si prende una bella vittoria, al primo turno contro la francese Parmentier, in scioltezza con un 6-3 6-4, giusto per riassaporare l’odore del campo. Ora l’aspetta il derby con la connazionale Brengle.

Nel frattempo, debutto vincente per la Wozniacki che, in poco meno di un’ora, si è sbarazzata della Gibbs con un secco 6-1 6-0. Gli altri risultati hanno visto la sconfitta della Bertens che in due set (7-6 6-4) si fa battere dalla statunitense Davis. Vincono anche la Wickmayer e la Osaka.

Ritornando a Brisbane, detto della bella vittoria di Des, dobbiamo annoverare, tra le altre vittorie di giornata, quella della Svitolina sulla Rogers (7-5 2-6 7-5), l’ucraina ha fatto più fatica del solito per vincere, ma siamo a inizio stagione, quella della francese Cornet sulla McHale (6-2 6-1) e infine la Pliskova sulla Muhammad, in due set 6-1 6-4.

Insieme a questi tornei si sta giocando anche la Hopman Cup. Ma di questo parleremo nei prossimi giorni. Intanto godiamoci le Millenians…

Leggi anche…….BRISBANE, AUCKLAND, SHENZEN: IL TENNIS ITALIANO DI INIZIO ANNO È ROSA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.