SerieB, 17° giornata: pareggiano Verona e Frosinone, vince il Benevento

260

17° giornata di Serie B, in testa pareggiano il Verona e il Frosinone, vince il Benevento, perde il Cittadella, in coda sconfitte per Avellino, Vicenza e Trapani, vincono la Ternana e l’Ascoli.

Situazione critica per l’ Avellino e il Vicenza, entrambe le squadre hanno già cambiato allenatore ma la situazione sembra sempre più difficile.
La capolista Verona pareggia 2-2 in casa facendosi rimontare due reti dal Perugia , reti di Luppi, che fino a due anni fa giocava in Serie D nella Correggese, e del solito Pazzini( 14° centro in campionato) per il Verona, che settimana prossima è atteso dal derby veneto contro il Vicenza.
Il Frosinone, secondo in classifica, rallenta. Secondo pareggio consecutivo per i ciociari che non vanno oltre lo 0-0 a La Spezia, un campo non facile comunque, gol dubbio annullato al capitano dei liguri Terzi per un presunto fallo di mano.
Sale al terzo posto il Benevento, che ha battuto 2-1 il Cesena nel posticipo del lunedì.
La Spal ha vinto a Cittadella 2-1 sorpassando i veneti in classifica, in vantaggio i ferraresi con Bonifazi,pareggio del capitano dei veneti Iori, quinto gol in campionato per lui, non pochi per uno che di mestiere fa il centrocampista, rete decisiva di Zigoni.
Seconda vittoria consecutiva per il Carpi di Castori, che ha vinto 1-0 a Trapani ed è salito al sesto posto , rete decisiva su rigore di Catellani. Gli emiliani hanno attraversato un periodo di crisi ma ora ne sono usciti, sono saliti a 27 punti in classifica, sembrano una delle poche squadre che possano impensierire il Verona e il Frosinone nella lotta ai primi due posti.
Il Bari, con Colantuono in panchina, sta risalendo la classifica. 2-0 alla Salernitana. Il tecnico, ex Atalanta (in Serie B è un lusso), potrebbe benissimo ambire a una panchina in Serie A. Reti di Daprelà e di De Luca, che Colantuono aveva avuto anche a Bergamo. L’attaccante, ex Varese, in Serie B può essere decisivo.
Gift card 300x250

Esordio amaro per Walter Novellino sulla panchina dell’Avellino sconfitto dall’Ascoli in casa. Il protagonista della gara è stato Cacia, che prima ha fatto l’assist per il pareggio e poi su rigore ha siglato il 2-1 .
In zona salvezza importante vittoria del Novara sul Vicenza. Con questi tre punti i piemontesi si tolgono, momentaneamente, dalla zona calda. In vantaggio il Vicenza con Raicevic, pari del Novara con Lukanovic, prima della rete decisiva di Galabinov.
Nelle altre partite 0-0 tra Pro Vercelli e Pisa e 1-1 tra Latina ed Entella.
Il prossimo turno si apre con l’anticipo del Venerdì sera tra Pisa e Bari. Tra le partite più interessanti del Sabato c’è sicuramente Spal–Spezia e il derby veneto tra Vicenza e Verona. Il posticipo di Domenica sarà Brescia- Novara.

17° GIORNATA

Trapani – Carpi 0-1
Cittadella – Spal 1-2
Spezia – Frosinone 0-0
Bari- Salernitana 2-0
Latina – Entella 1-1
Pro Vercelli – Pisa 0-0
Novara – Vicenza 2-1
Ternana – Brescia 1-0
Avellino – Ascoli 1-2
Verona – Perugia 2-2
Benevento – Cesena 2-1

CLASSIFICA

Verona 34
Frosinone 32
Benevento 31( -1)
Spal 29
Cittadella 28
Carpi 27
Perugia 26
Entella 25 *
Bari 23
Spezia 23
Novara 21
Brescia 21
Pisa 19
Ternana 19
Latina 19
Ascoli 18 *
Salernitana 18
Pro Vercelli 18
Cesena 16
Avellino 16
Vicenza 15
Trapani 11
*Una partita in meno

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini ( Verona) 14
Litteri (Cittadella) 10
Caputo ( Entella) 9
Avenatti( Ternana) 9
Daniel Ciofani ( Frosinone) 7
Cacia ( Ascoli) 6
Lasagna ( Carpi) 6
Antenucci ( Spal) 6
Ciano( Cesena) 6
Di Carmine ( Perugia) 6
Iori( Cittadella) 5
Ceravolo ( Benevento) 5
Maniero ( Bari) 5
Nicastro ( Perugia) 5
Dionisi ( Frosinone) 5
Coda ( Salernitana) 5
Andrea Caracciolo ( Brescia) 5
La Mantia ( Pro Vercelli) 5

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.