Serie B, 34° giornata: la Spal si riprende la vetta, crolla il Verona

326
serie B pronostici

34° giornata in Serie B, hanno vinto Spal e Benevento, ha pareggiato il Frosinone, ha perso il Verona, vittorie in chiave playoff di Bari e Spezia, mentre in coda importante vittoria del Trapani a Vicenza.

Giornata favorevole alla Spal quindi che ha sfruttato il turno casalingo per tornare in vetta insieme al Frosinone, mentre in coda dai 41 punti dell’Avellino ai 31 del Latina è bagarre salvezza, dieci squadre coinvolte.

Torna alla vittoria la Spal dopo due sconfitte consecutive( Frosinone e Avellino), 2-0 al Novara, reti di Antenucci e Schiavon, e Frosinone agganciato in vetta.

Perde a sorpresa al Bentegodi il Verona, 1-0 contro lo Spezia, decide un rigore del Diablo Granoche, 11° gol per l’ex Triestina e Modena,due soli punti nelle ultime tre partite giocate in casa per i veneti.

Secondo pareggio consecutivo per il Frosinone che in casa non è andato oltre il pareggio con l’Avellino, in vantaggio con Dionisi( 14° centro stagionale per lui), si è fatto raggiungere a pochi minuti dalla fine da Castaldo, il giorno in cui il portiere del Frosinone Bardi festeggiava le cento presenze in Serie B.

Seconda vittoria consecutiva per il Benevento che ha battuto 2-1 la Ternana, doppietta del grande ex Ceravolo, giunto a 16 reti in campionato, il Benevento si affida a lui per provare a riagganciare il trio di testa e ad uscire da un periodo di crisi.

Torna alla vittoria anche il Bari, 2-0 al fanalino di coda Latina, reti di Galano e Fedele, risultato utile consecutivo in casa per i pugliesi che sabato se la dovranno vedere contro lo Spezia per guarire dal mal di trasferta, il Latina sembra destinato a retrocedere ora visto che ai problemi societari si sono aggiunti quelli del campo, stagione finita per il difensore Brosco.

Si ferma a quattro la striscia di vittorie consecutive della Salernitana, 0-0 contro il Cittadella, sette punti nelle ultime tre partite per i veneti .

Il Pisa di Gattuso si conferma una squadra dura a morire, riesce a rimontare due gol al Perugia e tornare dalla trasferta in Umbria con almeno un punto che serve poco alla classifica ma fa morale, va però ricordato che senza i quattro punti di penalizzazione sarebbe salvo.

In zona retrocessione importante vittoria del Trapani a Vicenza per 1-0, rete di Casasola, i siciliani hanno fatto una rimonta pazzesca, a dicembre erano praticamente spacciati, se dovessero salvarsi farebbero un’impresa destinata ad entrare nei libri di storia dello sport, i veneti a fine partita sono stati contestati dai propri tifosi.

Cesena – Brescia è terminata nel modo più prevedibile, un pareggio per due delle squadre che pareggiano di più in questo campionato, in vantaggio i romagnoli con Schiavone, pari dei lombardi con Coly, quarto pareggio di fila per Cagni da quando siede sulla panchina dei lombardi.

Nelle altre partite 0-0 tra Carpi e Pro Vercelli e 2-1 della Virtus Entella contro l’Ascoli, 17° rete in campionato per Caputo, bomber dei liguri e vicecapocannoniere del campionato.

La Serie B tornerà in campo sabato, tra le partite più interessanti Spezia – Bari e Cittadella- Benevento, la Spal va a Brescia nel posticipo domenicale, il posticipo del lunedì sarà Novara- Verona.

34° GIORNATA

Frosinone – Avellino 1-1
Verona – Spezia 0-1
Spal – Novara 2-0
Perugia – Pisa 2-2
Bari – Latina 2-0
Carpi – Pro Vercelli 0-0
Salernitana – Cittadella 0-0
Cesena – Brescia 1-1
Vicenza – Trapani 0-1
Virtus Entella – Ascoli 2-1

CLASSIFICA

Frosinone 61
Spal 61
Verona 58
Benevento 54( -1)
Perugia 52
Cittadella 51
Entella 50
Bari 50
Spezia 48
Carpi 48
Novara 46
Salernitana 46
Avellino 41
Pro Vercelli 39
Ascoli 38
Cesena 36
Brescia 35
Trapani 35
Vicenza 34
Pisa 32*
Ternana 32
Latina 31**
* quattro punti di penalizzazione
** Due punti di penalizzazione

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini ( Verona) 20
Caputo ( Entella) 17
Ceravolo ( Benevento) 16
Dionisi( Frosinone) 14
Coda ( Salernitana) e Antenucci ( Spal) 13
Di Carmine( Perugia) e Litteri( Cittadella) 12
Cacia( Ascoli), Lasagna ( Carpi), Granoche ( Spezia), Daniel Ciofani (Frosinone), Ardemagni( Avellino) , Andrea Caracciolo ( Brescia) 11
Coronado( Trapani), Avenatti( Ternana), Galabinov ( Novara), Ciano( Cesena) 10
Nicastro ( Perugia), Zigoni( Spal), La Mantia ( Pro Vercelli) 8
Floccari( Spal), Strizzolo( Cittadella), Verde( Avellino), Favilli e Orsolini ( Ascoli), Galano ( Bari), Masucci(Pisa) 7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.