Serie B, 4° giornata: Si forma un trio in vetta, ancora k.o il Parma

232
serie B pronostici

Tra venerdì e sabato si è giocata la quarta giornata in Serie B, la capolista Carpi ha pareggiato a Cremona e si è fatta agganciare in vetta da Perugia e Frosinone, non riesce a ingranare il Palermo, è crisi Bari, al terzo k.o consecutivo.

Serie B: Il big match di giornata era Perugia – Parma, se l’è aggiudicato nettamente il Perugia per 3-0, doppietta di Buonaiuto, gli umbri hanno come obiettivo i playoff, ma anche sognare i primi due posti non sembra essere impossibile, seconda sconfitta consecutiva per gli emiliani, che escono ridimensionati dal primo big match di stagione.

Terzo pareggio consecutivo per il Palermo, una delle favorite alla vigilia del campionato, che ha pareggiato 1-1 a Foggia dopo aver chiuso il primo tempo sotto di un gol, finora ai siciliani stanno un pò mancando i gol di Nestorovsky per fare il campionato di vertice che tutti si attendono da loro

SEMrush

Bisognerà vedere se verrà dato del tempo a Tedino, ottimo allenatore, di lavorare oppure se Zamparini, uno di solito non propenso ad aspettare, lo esonererà se i risultati tarderanno ad arrivare.

Il Carpi va sotto con la Cremonese con il gol di Brighenti ma poi grazie al solito Mbakogu pareggia, emiliani che quindi perdono la testa solitaria del campionato.

Terza sconfitta consecutiva per il Bari, allenato da Fabio Grosso, l’anno scorso sulla panchina della Primavera della Juventus, che perde 3-2 a Frosinone, inutile ai fini del risultato la doppietta di Improta.

Alle spalle del trio di testa si fa largo l’Empoli, che vince facile con l’Ascoli per 3-0, ancora in gol Caputo, già al quinto centro in campionato, le altre reti sono state di Donnarumma e dell’ex Genoa Ninkovic.

Il Pescara di Zeman sciupa il doppio vantaggio a Salerno e si fa raggiungere dai padroni di casa, primo gol in Serie B negli abruzzesi di Capone, prodotto del vivaio dell’Atalanta e uno dei giovani da osservare con maggior attenzione, Zeman conferma pregi e difetti ma andando avanti così gli abruzzesi difficilmente potranno ambire a un campionato di vertice.

Prima vittoria per il Cesena e primi gol di Cacia, calciatore che in Serie B ha sempre fatto e sempre farà la differenza .

Prima vittoria anche per la Virtus Entella, che ha battuto 3-1 la Ternana, protagonista della gara è stato l’ex Verona Luppi, autore di un gol e ha propiziato anche l’autorete di Gasparetto .

Seconda vittoria consecutiva per il Novara di Corini, che batte il Cittadella 1-0 grazie a un gol allo scadere di Di Mariano, malino il Cittadella con soli quattro punti dopo quattro giornate, l’anno scorso la partenza era stata ben diversa.

Primo punto per la Pro Vercelli, che pareggia 0-0 a Brescia e salva per ora la panchina di Grassadonia

La lotta per non retrocedere si preannuncia molto combattuta, con molte squadre coinvolte, dal Pescara in giù rischiano tutte.

LE NEOPROMOSSE

Ancora imbattuto e senza gol subiti il Venezia di Inzaghi, che ha pareggiato 0-0 contro lo Spezia, la difesa può contare su elementi esperti come l’ex Udinese Domizzi e Del Grosso, che hanno diverse presenze in Serie A.

Contro lo Spezia i veneti sono rimasti in dieci per l’espulsione dell’ex ChievoVerona Bentivoglio ma hanno retto e portato a casa un punto prezioso in ottica salvezza, obiettivo dei veneti per quest’anno.

I veneti sembrano abbonati allo 0-0, è già il terzo in appena quattro partite.

Hanno pareggiato Cremonese e Foggia, ma se i primi sono quinti con sette punti, il Foggia è penultimo con la peggior difesa del campionato con 12 reti subite, dieci delle quali in trasferta.

PROSSIMO TURNO

La Serie B torna in campo già stasera con l’anticipo Avellino- Venezia, ma il big match di giornata sarà però martedì sera Palermo- Perugia, partita già importante per entrambe, mentre il Frosinone andrà ad Ascoli, il Carpi riceverà il Foggia, che finora ha sempre perso fuori casa.

Impegni sulla carta facili quindi per Frosinone e Carpi mentre il Perugia va sul campo di una delle favorite alla vigilia, il Palermo, difficile che il trio resti compatto in vetta.

4° GIORNATA

Venezia – Spezia 0-0
Cesena – Avellino 3-1
Perugia – Parma 3-0
Cremonese – Carpi 1-1
Frosinone – Bari 3-2
Empoli – Ascoli 3-0
Foggia – Palermo 1-1
Novara – Cittadella 1-0
Virtus Entella – Ternana 3-1
Salernitana – Pescara 2-2

CLASSIFICA

Perugia 10
Frosinone 10
Carpi 10
Empoli 8
Cremonese 7
Palermo 6
Venezia 6
Avellino 6
Parma 6
Pescara 5
Brescia 5
Ternana 5
Cittadella 4
Cesena 4
Spezia 4
Virtus Entella 4
Bari 3
Salernitana 3
Ascoli 3
Foggia 2
Pro Vercelli 1

CLASSIFICA MARCATORI

Pettinari( Pescara) 7
Han( Perugia) 5
Caputo( Empoli)
Morosini, Ardemagni e Castaldo( Avellino) 3
Daniel Ciofani( Frosinone)
Improta( Bari)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.