Serie B, 40° giornata: la Spal rimanda ancora la festa, retrocede il Pisa

286
serie B pronostici

Tra venerdì e lunedì sera si è disputata la 40° giornata di Serie B, mancano due giornate alla fine, hanno vinto Verona e Frosinone, hanno pareggiato il Benevento e il Perugia, retrocede aritmaticamente il Pisa.

A due giornate dalla fine i playoff sono sempre più a rischio , ora la distanza tra la terza, il Frosinone, e la quarta( Perugia) è di dieci punti, finisse così non si farebbero, solo nella stagione 2006/2007 non si sono disputati, l’anno in cui Juventus, Napoli e Genoa salirono direttamente in Serie A

La Spal non va oltre lo 0-0 contro la Pro Vercelli e deve rimandare ancora la festa promozione, sabato basterà vincere a Terni o sperare che il Frosinone non vinca per festeggiare , per la Pro Vercelli è un buon punto in chiave salvezza, ora i punti di vantaggio sulla zona playout sono quattro.

Il Verona ha vinto 2-1 a Chiavari, segnando due gol nei primi dieci minuti con Bessa e Pisano, quarta sconfitta consecutiva per l’Entella, a cui il cambio di panchina non è servito, i liguri ormai sono fuori dai playoff.

Il Frosinone ha battuto 1-0 il Trapani e ha messo a serio rischio i playoff, rete del solito Dionisi, al 17° gol stagionale, sabato prossimo per i ciociari c’è la difficile trasferta di Benevento, l’ultimo vero ostacolo verso la Serie A diretta.

Torna a vincere il Cittadella dopo due sconfitte consecutive, 4-1 a Pisa, che retrocede aritmeticamente dopo una sola stagione, doppietta del giovane talento Luca Vido, classe 1997 ex primavera Milan, alla prima doppietta da professionista, sulla stagione dei toscani hanno influito negativamente la situazione societaria e la scarsa preparazione fatta la scorsa estate.

Quinto risultato utile consecutivo per il Perugia, che ha pareggiato 0-0 contro lo Spezia , punto che serve poco però agli umbri, i playoff sono a forte rischio ora.

Il Benevento ha pareggiato 1-1 ad Ascoli, i sanniti si sono fatti raggiungere al 92’ dall’autogol di Eramo, quando erano rimasti in nove, l’Ascoli prende un punto ma rimane invischiato nella lotta per non retrocedere, ha due soli punti di margine sulla zona playout.

Ha vinto anche il Carpi , che ha battuto 2-0 la Salernitana, reti del solito Kevin Lasagna, già preso dall’Udinese per l’anno prossimo e giunto a quota 14 gol in campionato, e di Bianco su rigore.

Vittoria importantissima in chiave salvezza quella della Ternana, che è andata a vincere a Vicenza 1-0 e ha superato proprio i veneti in classifica, relegandoli al terzultimo posto.

Nelle altre partite 1-1 tra Avellino e Bari, punto che serve poco ad entrambe le squadre, il Bari di Colantuono resta a tre punti dai playoff a due giornate dalla fine, l’Avellino ha due soli punti di margine sulla zona playout,e 1-1 tra Brescia e Latina, con i pontini che erano già retrocessi in settimana quando hanno ricevuto altri cinque punti di penalizzazione, pareggio del con un gran bel gol di Andrea Caracciolo.

Intanto si sa finalmente il terzo nome della terza neopromossa, dopo Venezia e Foggia, è la Cremonese, che ha avuto la meglio sull’Alessandria, capace di sciupare un vantaggio notevole, per i grigiorossi si tratta di un ritorno in Serie B dopo undici anni.

La Serie B torna in campo sabato pomeriggio, tutte le attenzioni andranno su Benevento- Frosinone, partita chiave per capire se ci saranno i playoff, mezzo campionato farà il tifo per il Benevento, che tra l’altro sarà privo degli squalificati Chibsah e Lopez, assenze pesanti per i campani, la Spal, come già detto, va a Terni, il Verona riceverà al Bentegodi il Carpi, scontri salvezza saranno Pro Vercelli- Brescia e Trapani – Cesena, che si gioca alle 18 di sabato, il posticipo domenicale sarà Bari- Ascoli, con i pugliesi di obbligati a vincere per non rimanere fuori dai playoff, sempre che si facciano.

40° GIORNATA

Perugia – Spezia 0-0
Virtus Entella – Verona 1-2
Frosinone – Trapani 1-0
Avellino – Bari 1-1
Ascoli – Benevento 1-1
Carpi – Salernitana 2-0
Cesena – Novara 0-1
Vicenza – Ternana 0-1
Brescia – Latina 1-1
Spal – Pro Vercelli 0-0
Pisa – Cittadella 1-4

CLASSIFICA

Spal 75
Verona 72
Frosinone 71
Perugia 61
Cittadella 60
Benevento 59( -1)
Carpi 58
Spezia 56
Novara 53
Bari 53
Entella 51
Salernitana 51
Cesena 49
Pro Vercelli 48
Ascoli 46
Brescia 46
Avellino 46( -3)
Trapani 44
Ternana 43
Vicenza 41
Pisa 34*
Latina 31(-7)

* quattro punti di penalizzazione
** Sette punti di penalizzazione

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini ( Verona) 23
Ceravolo ( Benevento) e Caputo( Entella) 18
Antenucci( Spal) e Dionisi( Frosinone) 17
Lasagna ( Carpi), Coda ( Salernitana) e Daniel Ciofani (Frosinone), 14
Ciano ( Cesena), e Litteri( Cittadella) 13
Cacia( Ascoli), Andrea Caracciolo ( Brescia), Granoche ( Spezia), Di Carmine( Perugia) , e Ardemagni( Avellino) e Galabinov ( Novara ) 12
Avenatti( Ternana) e Coronado( Trapani) 11
Zigoni( Spal) 9
Iori ( Cittadella), Bessa( Verona), Favilli e Orsolini ( Ascoli), Nicastro ( Perugia), Verde( Avellino), La Mantia ( Pro Vercelli) e Palombi ( Ternana) 8

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.