Serie B, 31^ giornata: vincono Spal e Frosinone, pareggia il Verona

276
serie B pronostici

31^ giornata di Serie B: vincono Spal , Frosinone e Perugia, pareggia il Verona, perdono Benevento e Bari, in zona retrocessione importante vittoria del Cesena.

Spal e Frosinone fanno sul serio, l’unica che può impensierire il duo di testa è il Verona che però è reduce da due punti in due partite, mentre ormai è crollato il Benevento e il Bari in trasferta è al secondo k.o consecutivo.

Il Verona privo di Pazzini, ha pareggiato 1-1 a Vercelli grazie a un gol al 93′ di Ganz (figlio d’arte), secondo pareggio consecutivo per i veneti che confermano il mal di trasferta, una sola vittoria negli ultimi quattro mesi lontano dal Bentegodi, per i piemontesi gol di Rolando Bianchi.

La capolista Spal ha vinto 4-1 a Carpi, doppietta di Floccari, innesto di gennaio degli estensi e calciatore che si sta rivelando decisivo, e reti di Antenucci e Zigoni, la Serie A manca a Ferrara dalla stagione 1967/1968 ,l’unica a reggere il ritmo dei ferraresi è stato il Frosinone che ha battuto 3-1 il Vicenza, tripletta di Dionisi, giunto a quota 13 reti in campionato, e sabato c’è Spal – Frosinone, una vittoria della Spal significherebbe l’allungo forse decisivo per la Serie A mentre un pareggio lascerebbe le cose invariate.

Il Bari di Colantuono perde male in Sicilia a Trapani, 4-0 e sogni di gloria molto probabilmente archiviati, seconda sconfitta consecutiva per i pugliesi che ora salvo miracoli dovranno pensare esclusivamente a un piazzamento playoff e a prepararli al meglio visto che i primi due posti sembrano definitivamente allontanarsi, i siciliani si riavvicinano ai playout che distano solo tre punti, doppietta di Jallow, attaccante del Gambia che è di proprietà del Chievo Verona che l’anno scorso era stato tra i protagonisti della promozione del Cittadella in Serie B, ancora in gol il gioiellino brasiliano Coronado, complimenti a Calori che ha rivitalizzato una squadra che fino a qualche mese fa sembrava destinata a retrocedere come ultima.

Esordisce con un pareggio casalingo Gigi Cagni sulla panchina del Brescia, 1-1 contro lo Spezia che è in piena corsa per un posto playoff, punto che però serve poco ai lombardi, in rete l’ex capitano della Lazio Stefano Mauri che ha pareggiato il gol dei liguri di Sciaudone.

E’ scivolato fuori dalla zona playoff Il Cittadella, che ha perso 2-1 ad Ascoli giocando più di un tempo in inferiorità numerica per l’espulsione del proprio capitano Manuel Iori, rete decisiva di Orsolini che da gennaio è un giocatore della Juventus .

E’ tornato alla vittoria il Cesena che ha battuto al Manuzzi 1-0 la Ternana, gol di Alejandro Rodriguez, la vittoria casalinga mancava ai romagnoli da dicembre, nelle altre partite 1-1 tra Avellino e Novara e tra Pisa e Latina, pareggi che cambiano poco la classifica.
Vittoria importante del Perugia in chiave playoff, gli umbri hanno battuto 3-1 il Benevento e sono saliti al quinto posto in classifica, solo due punti nelle ultime cinque partite per i campani, la squadra di Bucchi può e deve puntare ai playoff e a disputarli da protagonista, può contare su un veterano come Matteo Brighi, il centrocampista ex Roma e Sassuolo sta disputando una buona stagione.
Nel posticipo del lunedì sera la Salernitana ha vinto a Chiavari 1-0, rete del solito Coda, la Salernitana si porta a più sette sulla zona playout, l’Entella resta a due punti dalla zona playoff.
In zona retrocessione i tre punti di penalizzazione dati al Pisa cambiano la situazione, ora i toscani sono terzultimi, a meno due dalla coppia Brescia -Latina.

La prossima giornata si giocherà quasi esclusivamente di domenica per la sosta della Serie A con due anticipi al sabato, Cittadella – Spezia alle 18 e Benevento – Trapani alle 20 e 30, il resto tutto di domenica con Carpi – Perugia e il big match Spal- Frosinone alle 15, non ci sarà il portiere dei ferraresi Meret, convocato in Nazionale maggiore da Ventura, il Verona ospiterà il Pisa nell’anticipo delle 12 e 30 e il posticipo serale vedrà in campo il Bari di Colantuono contro il Novara.

31° GIORNATA

Perugia – Benevento 3-1
Carpi – Spal 1-4
Pro Vercelli – Verona 1-1
Frosinone – Vicenza 3-1
Trapani – Bari 4-0
Ascoli – Cittadella 2-1
Avellino – Novara 1-1
Brescia – Spezia 1-1
Pisa – Latina 1-1
Cesena – Ternana 1-0
Virtus Entella – Salernitana 0-1

CLASSIFICA

Spal 58
Frosinone 56

Verona 54
Benevento 48( -1)
Perugia 47
Bari 46
Spezia 45
Novara 45
Cittadella 44
Entella 43
Carpi 43
Salernitana 39
Ascoli 38
Avellino 37
Cesena 34
Pro Vercelli 34
Vicenza 33
Latina 32
Brescia 32
Pisa 30*
Trapani 29
Ternana 26
* quattro punti di penalizzazione

CLASSIFICA MARCATORI

Pazzini (Verona) 19
Caputo (Entella) 14
Dionisi (Frosinone), Coda (Salernitana) 13
Ceravolo (Benevento), Antenucci (Spal), Di Carmine (Perugia), Litteri (Cittadella) 12
Lasagna (Carpi), Andrea Caracciolo (Brescia), Ciano (Cesena) 11
Granoche (Spezia), Ardemagni (Avellino), Daniel Ciofani (Frosinone), Galabinov (Novara) 10
Cacia (Ascoli) e Avenatti (Ternana) 9
Coronado (Trapani), Nicastro (Perugia), Zigoni (Spal), La Mantia (Pro Vercelli) 8
Verde (Avellino), Favilli (Ascoli), Masucci (Pisa), Orsolini (Ascoli) 7

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.