Sfumature bianconere: 9 X 9=3 – 1 L’equivalenza di Higuain

283

Higuain sarà grasso, fuori forma, poco integrato ma nel suo piccolo ha fatto già 12 gol e si è regalato una doppietta in rimonta nel derby per il 29° compleanno.

Cosa vuoi di più dalla vita? Un lucano?

Il lucano Zaza è andato via perché probabilmente avrebbe avuto ancora meno spazio dell’anno scorso.

SEMrush

Il guerriero Mandzukic, fenomenale nelle ultime partite per la sua utilità in tutti i reparti rischia di fare molta panchina nei prossimi mesi, come ha capito anche lui domenica al momento della sostituzione.

A meno che non succeda qualcosa di particolare, i prossimi schieramenti della Juve saranno volti all’albero di Natale che, visto il periodo, è quanto mai invocato da tifosi ed addetti ai lavori.

Dybala, appena rientrato dopo due mesi, ha fatto subito vedere quanto è fondamentale propiziando il terzo gol di Pjanic che nel ruolo di trequartista con licenza di attaccare si posiziona poco dietro il piccolo argentino per supportare l’inamovibile Higuain.

La soluzione per far rientrare Mandzukic in pianta stabile, fermo restando l’imprescindibilità del duo HD, è una sola. Tridente pesante.

Ciò porterebbe principalmente all’esclusione di Pjanic, perché per supportare tre punte pure ci vuole un centrocampo più di forza che di pensiero.

La Juve vista nelle ultime due partite di Serie A fa comunque ben sperare. Non tanto per il doppio 3-1 rifilato a due delle squadre più in forma del momento ma proprio per il modo di stare in campo.

La mente va a quel lontano 1995 quando la Juve di Vialli e Baggio non convinceva appieno e Lippi fu quasi costretto ad inserire un ragazzino dai capelli lunghi a supporto di Gianluca e Ravanelli e per sopperire al lungo infortunio del codino.

Con l’innesto di Del Piero si posarono le basi per lo scudetto e la successiva Champion’s League. Una squdra fondata sulla corsa di Conte e Di Livio e le geometrie di Paulo Sousa a supporto dei tre frombolieri votati al sacrificio.

In questo caso, avendo un bomber puro come Higuain l’ideale è fagli girare attorno un fantasista come il bosniaco e un funambolo come Dybala. Geni diversi e complementari.

A ben ricordare, quella formidabile squadra nacque da una sconfitta a Foggia, analogia con la debacle di Genova?

Tra un po’ tornerà anche Pjaca a prendersi un po’ di quella gloria che Allegri gli ha pronosticato e allora sarà ancora più difficile far quadrare i conti senza scontentare nessuno.

Sicuramente tutto girerà attorno al duo argentino.

Ci sarà da divertirsi.

 

 

 

fonte foto: www.tuttocalcioblog.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.