Sfumature bianconere: Il Genio non si vende

281

L’offerta “ridicola” dell’Arsenal che vorrebbe il nostro nuovo Genio per 35 Milioni non solo è da rifiutare ma è da rimandare al mittente con forza e senza alcuna remora.

Il Genio Pjanic non si tocca, Pjanic non si discute, Pjanic non si vende.

Questo dev’essere l’unico slogan che, con forza, dobbiamo portare avanti senza paure di alcun tipo. Finalmente, dopo vari corteggiamenti,siamo riusciti a strappare alla Roma un talento simile e che facciamo? Alla prima sessione di mercato lo mettiamo sulla Piazza? (o comunque lasciamo che altri club si permettano di avanzare delle proposte).

No amici miei, spero voi siate d’accordo con me nel voler tenere un Genio come quello del bosniaco, capace di sostituire, degnamente, un’altro genio come Pirlo. Credo sia, nella squadra, il degno erede e che quindi vada protetto e valorizzato al massimo.

Un giocatore che ti permette di portare fantasia li davanti, che permette ai centrocampisti di inserirsi al meglio e che ci permette di poter cambiare modulo con facilità e senza nessun tipo di difficoltà. Inoltre ogni calcio da fermo si trasforma in un pericolo per gli avversari

Insomma, io me lo terrei stretto e se solo il mister riuscisse, ancora di più, a valorizzarne il proprio Genio, saremo a posto per un bel pò di anni, in quel ruolo. Anche perchè di giocatori come lui, così forti e che conoscono bene il calcio nostrano e internazionale, ce ne sono ben pochi. I vari Draxler e Witsel possono stare e andare dove più gli è gradito ma rimpiangeranno sempre di non essere stati nella nostra Juventus.

SEMPRE E SOLO #FINIALLAFINE FORZA JUVENTUS

Leggi anche…..SFUMATURE BIANCONERE: WITSEL E GAGLIARDINI, DUE AL PREZZO DI UNO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.