martedì 14 Luglio 2020
abbonamenti Studio Samo
i ribelli degli stadi

Pierluigi Spagnolo: i “Ribelli degli stadi” non sono criminali

Pierluigi Spagnolo racconta con il suo libro "i "Ribelli degli stadi", il mondo ultras dall'interno. Nell'intervista a Tifoblog ci racconta il suo Bari e come capire i tifosi evitando gli stereotipi Buongiorno Pierluigi, grazie per avere accettato l’intervista di Tifoblog, lo spazio web del tifoso. Tu sei giornalista e scrittore e racconti il mondo ultras dall’interno, da insider. Il libro "I ribelli...

Bari-Paganese: buona la prima!

Bari l'emozione del tifoso a inizio stagione Ogni estate è sempre la stessa storia. Ti rilassi al mare, giochi in spiaggia con tuo figlio, vai a cena con tua moglie e gli amici. Però il pensiero è sempre lì, fisso. Alla tua squadra del cuore, ai colpi di mercato, alla stagione che comincia. Quest'anno ancora di più. Vista la tragedia...
storia del bari e curiosità

Bari: storia e curiosità di una gloriosa società

Bari: tutta la storia della società pugliese "SAPPIATE AMARE LA BARI. SAPPIATELA CUSTODIRE E GUARDATELA SEMPRE CON OCCHI INNAMORATI" Autore di queste splendide parole, che rimarranno impresse per sempre nel cuore e nella testa dei tifosi del Bari, è l'indimenticabile Floriano Ludwing. L'austriaco, nel lontano 1908, è stato il fondatore dell'allora società calcistica Foot-Ball Bari insieme a svariati oriundi originari di vari...

Bari-Reggina 1-1, un punto a testa. Che non serve a nessuno

Bari-Reggina, derby del sud con gemellaggio Ho scritto questo articolo con un po' di ritardo. Meglio forse, perchè a caldo probabilmente avrei scritto altre cose, altri termini. Una cosa comunque che mi è venuta in mente ieri sera dopo la partita è stata proprio una frase di Giampiero Ventura in uno dei suoi due anni (o meglio, un anno e...

Rieti Bari 1-2, tre punti d’oro…e poi?

Rieti-Bari, partiamo dalla fine Difficile commentare una partita del genere. Davvero difficile. Nota positiva ovviamente, i tre punti. Tre punti presi per i capelli, all'ultimissimo secondo, e nel mezzo il nulla, per più o meno 80 minuti. Piccola parentesi, stamattina sono andato a trovare, in provincia di Ravenna, un mio vecchio allenatore, Gigi Nicassio, ex del Bari di Catuzzi, ad...

Picerno-Bari 0-1, la risalita inizia da qui!

Picerno-Bari, vittoria e riscossa per i biancorossi Parto con un chiarimento. Nello scorso articolo avevo caldeggiato l'arrivo di Vincenzo Vivarini sulla nostra panchina, prima che venisse fuori la notizia che ci fosse effettivamente anche lui tra i papabili alla successione di Giovanni Cornacchini. Nessuna "soffiata", giuro. Va bene fare lo pseudo giornalista/tifoso ma a questo punto non ci sono ancora...
bari viterbese

Bari-Viterbese, è un brusco risveglio per i biancorossi

Bari-Viterbese: brutta prestazione del Bari, che cade sotto i colpi dei laziali Entro subito a gamba tesa. Se sbagli, ti castigano anche in Lega Pro, e la sconfitta clamorosa è sempre dietro l'angolo. Pure se ti chiami Bari. Pure se nella squadra avversaria non c'è Cristiano Ronaldo (anche se Vandeputte un po' lo sembrava). Questo cosa non l'ha capita l'allenatore,...

Catania Bari 0-0, reti bianche al Massimino

Catania-Bari, bella partita ma niente gol Era una partita da tripla, ed effettivamente nei novanta minuti poteva vincere il Catania, poteva vincere il Bari, poteva finire in pareggio. Così è stato, a reti bianche, nonostante la gara sia stata assolutamente godibile, anche con un campo reso pesante dalla pioggia che per buona parte del primo tempo è scesa copiosa sul...

Bari Catanzaro 2-0, continua il momento d’oro!

Bari Catanzaro, vittoria meritata Faccio un passo indietro, visto che domenica non ho scritto il solito articolo post-partita. Il pareggio di Avellino, che ha comunque suscitato parecchio rammarico per come è scaturito, ci sta, soprattutto se pensiamo che il campo dei lupi è stato sempre ostico per noi (anche se il gol vittoria di Karamoko Cissè al 90° di un...

Bari Cavese 4-0, al San Nicola è finalmente vittoria!

Bari Cavese 4-0, convincente prova dei biancorossi Ah, che bello quando si vince in maniera rotonda. Se poi la vittoria è finalmente convincente, la prima tra le mura amiche, tra l'altro, tutto è ancora più bello. Sulla testa di noi tifosi appaiono i cuoricini (biancorossi, of course) come accadeva nei cartoni animati giapponesi. Un 4-0 che lascia pochi dubbi sull'andamento...