Stadio Roma: forse si intravede una luce per uscire dal tunnel?

224
stadio as roma

Per il 7 febbraio è previsto un incontro tra il Campidoglio e l’ As Roma per discutere del progetto stadio.
Buone novità all’orizzonte?

Lo Stadio della Roma è un progetto nato qualche anno fa, che è stato presentato alla giunta Alemanno e poi visto e revisionato da quella di Marino e ora dalla Raggi. Con la parentesi del commissario prefettizio Tronca. Dopo ben tre giunte comunali più un commissario prefettizio il progetto  è ancora ingarbugliato nella sofisticata jungla della burocrazia capitolina.
Sembrava fosse arrivato il momento del fatidico “SI” per iniziare i lavori e invece è arrivata due giorni fa, la notizia che il comune ha bocciato il progetto, che secondo i tecnici del comune di Roma, presentava problemi di sicurezza, di traffico,  eccesso di cemento, approvvigionamento idrico ed elettrico.

Proprio in queste ultime ore, sembra essersi riaperto uno spiraglio per tornare a sperare sull’approvazione del progetto, in quanto per martedì 7 febbraio è previsto questo incontro tra Comune e As Roma per poter rivedere e correggere le anomalie e avere l’ok per andare avanti.

Che dire? Roma è una piazza particolare e complicata.
Ci sono commissioni che devono esaminare, controllare, misurare, vagliare e poi prendersi tempi lunghissimi per decidere. E son sorte anche società e associazioni pressoché sconosciute a contrastare il tutto. Tipo il “Comitato Difendiamo Tor di Valle dal Cemento...” che saranno una decina di persone che si muovono attivamente per salvaguardare la zona ormai degradata di Tor di Valle…
DOVE STA TUTTO STO CEMENTO?? E’ PIENO DI VERDE!

stadio roma
stadio roma

ECCOVI TOR DI VALLE….VOGLIONO CONSERVARE QUESTO RUDERE…

roma tor di valle
roma tor di valle

Io penso che sia giusto fare controlli e sia tutto a norma.  Ma sono ormai decenni, che quell’area è sempre stata trascurata e ci sono sempre stati incidenti per il manto stradale. Dovrebbe essere opera del Comune ristrutturare le strade a prescindere se faranno costruire o meno nuovi stabilimenti sportivi o commerciali.
Comunque Pallotta e soci hanno anche acconsentito a sistemare il tutto, ma a quanto pare…non va ancora bene. Non si sa cosa vuole ancora il Comune.

Ma dai….invece di sostenere gli investitori, che portano soldi, costruiscono infrastrutture e offrono lavoro a migliaia di persone,  cercano di bloccarli a tutti i costi. Non andremo mai avanti…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.