SuperLega Volley 11esima giornata: Che altalena, la Lube torna prima!

230

SuperLega Volley: Siamo arrivati all’undicesima giornata, tra due partite finisce il girone di andata e al momento possiamo dire che per lo scudetto ci sono solo tre squadre, Civitanova, Trento e Modena, Perugia e Verona sembrano ormai lontane.

Civitanova trova di nuovo la vetta della classifica vincendo 3-0 contro Verona (25-15, 25-15, 25-22), in una partita che la Lube ha gestito senza problemi, mentre Civitanova si trova a +1 dagli avversari, Verona rimedia la quarta sconfitta consecutiva, che la panchina di Giani stia per traballare? Mpv della gara è stato Kaliberda.

Tutti gli occhi erano puntati ad un Palapanini pieno in ogni suo posto, Modena e Trento danno vita ad un bellissimo big match arrivando al tie break, Modena riesce a portarsi a casa due punti, restando così a +1 da Civitanova, mentre Trento si porta a casa solo un punto (25-15, 18-25, 25-20, 23-25, 15-8), da segnalare il ritorno di Ngapeth con 18 punti, due muri e un ace. Vettori con il ritorno del giocatore chiave torna a giocare bene con 18 punti, tre ace, due muri.

Trento perde anche il recupero della quinta giornata contro Piacenza per 3-1 (22-25, 25-23, 25-21, 25-22)

Piacenza che però vince anche a Padova per 3-0 (23-25, 18-25, 23-25) superando così Verona in classifica e si prende il quinto posto. Padova che però ha quasi tutta la squadra in infermeria, all’ultimo ha dovuto fare a meno anche del palleggiatore James Shaw per un problema all’anca, esordisce così in SuperLega il giovane Francesco Zoppellari, classe 1997. Marshall torna a casa con 14 punti e 6 muri, mpv della gara però è il solito Hernandez con 14 punti e due ace, una Padova molto giovane comunque esce tra gli applausi del palazzetto.

Ravenna dopo tre sconfitte torna a vincere contro Milano per 3-0 (25-20, 25-23, 25-17) Mpv della gara il palleggiatore Spirito che riesce a essere molto preciso. Milano tiene bene a muro ma in difesa e in attacco non c’è proprio.

Sora vince al tie break contro Vibo (23-25, 22-25, 25-22, 25-19, 11-15) in una gara molto equilibrata ma che vede spuntarla i laziali, mpv della gara Miskevich con 28 punti e tre ace.

Nell’anticipo di venerdì vediamo invece Monza che vince contro Molfetta per 3-1 (21-25, 27-25, 25-21, 25-23)

La giornata si è poi concluse mercoledì con Perugia che vince senza problemi  contro Latina per 3-0 (25-20; 25-19; 25-18) Grande prestazione di Aleksandar Atanasijevic con 13 punti, ottimo Ivan Zaytsev 11 e 3 aces. Latina senza Fei non è riuscita a stare in gara, 30 sono gli errori commessi con solo Maurotti con 16 punti.

 

Perugia che veniva dalla qualificazione alla fase a gironi della Cev Champions League 2016-2017. I Block Devils hanno eliminato nel terzo turno preliminare gli svizzeri del Volley Amriswil. Perugia dunque disputerà la fase a gironi come altre due squadre italiane, i campioni d’Italia dell’Azimut Modena e i vincitori della Regular Season della scorsa stagione, la Cucine Lube Civitanova, la fase a gironi inizia il 6 dicembre 2016.

La classifica della SuperLega all’undicesima giornata dice questo:

Cucine Lube Civitanova 28
Diatec Trentino 27
Azimut Modena 25
Sir Safety Conad Perugia 22
LPR Piacenza 21
Calzedonia Verona 19
Gi Group Monza 18
Kioene Padova 13
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12
Bunge Ravenna 11
Exprivia Molfetta 11
Biosì Indexa Sora 9
Revivre Milano 8
Top Volley Latina 7

Il prossimo turno inizia venerdì 25 con Biodi Indexa Sora – Kioene Padova

Domenica 27 novembre

Calzedonia Verona – Sir Safety Perugia
Cucine Lube Civitanova – Exprivia Molfetta
Diatec Trentino – Gi Group Monza
Revivre Milano – Top Volley Latina
LPR Piacenza – Azimut Modena
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Bunge Ravenna

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.