SuperLega Volley 2017: Prima giornata, “Occhi sul campo, si gioca”

254

SuperLega Volley 2017: “Occhi sul campo”, è iniziato il campionato Italiano di pallavolo maschile, cosa è successo in questa prima giornata? Scopriamolo insieme!

MILANO-TRENTO 

Colpo grosso di Milano che in trasferta vince al tiebreak contro Trento  (22-25, 25-20, 20-25, 25-19, 13-15)

Una squadra nuova Trento che alla prima giornata fatica a trovare una nuova sintonia, penalizzata anche dall’assenza di Kovacevic (tenuto precauzionalmente a riposo).

Una Milano che però non ha demeritato nulla, tutto merito del nuovo allenatore, Andrea Giani e dei sui giocatori che riescono a mettere giù ben 11 ace.

MVP della partita Adbel-Aziz con 28 punti, dalla parte opposta non male Lanza con 19 punti, 4 muri, Giannelli stenta ancora un po’.

PERUGIA-PADOVA

Tutto facile invece per Perugia che vince 3-0 contro Padova (25-17, 25-16, 25-22)

Perugia che veniva dal successo in SuperCoppa, conferma il suo momento vincendo senza problemi, grande partita di Atanasijevic, premiato MVP autore di 16 punti.

Padova che deve far meno del suo palleggiatore titolare Dragan Travica ancora infortunato che ha fine partita ha detto “La Sir quest’anno ha tanti giocatori che possono cambiare la partita” e così è stato.

MODENA-CASTELLANA GROTTE

Vince anche Modena contro la new entry del campionato Castellana Grotte per 3-0 (25-16, 25-15, 26-24)

Modena che con una partita non di cartello registra il quasi tutto esaurito con 3166 abbonati e una presenza superiore alle 4 mila unità.

Ottimo il debutto di Sabbi con la casacca di Modena con 15 punti(4 aces) ottima l’intensa con Bruninho, da segnalare anche i 14 punti di  Ngapeth.

MONZA-SORA

Monza vince in rimonta contro Sora 3-1 (17-25, 25-17, 25-16, 25-21)

Partita che è stata priva del video-check per un guasto, Monza che deve fare meno del suo capitano per un risentimento muscolare durante il riscaldamento.

Sora che sul 22-16 rimedia anche un cartellino rosso per cambio irregolare, si erano trovati con numero di stranieri in campo eccessivo.

Dzavoronok premiato MVP della gara con 16 punti di cui  3 ace.

VIBO VALENTIA-CIVITANOVA

Vince la Lube in trasferta non con poche difficoltà contro Vibo Valentia per 1-3 (23-25, 22-25, 25-22, 23-25)

Sugli spalti a gustarsi la partita c’è il tecnico della nazionale Chicco Blengini, ex di turno da entrambe le squadre, chi starà osservando?

Forse Antonov da una parte e Kovar dall’altra, per non parlare di Osmany Juantorena.

Nel corso della partita il tecnico della Lube deve effettuare un cambio forzato per infortunio, Sokolov cade male in un tentativo d’attacco e si fa male alla caviglia.

La Lube senza Sokolov deve fare affidamento a Juantorena che con 20 punti non delude, anche se l’assenza del bulgaro si è fatta sentire, costringendo Medei a schierare Kovar opposto.

RAVENNA-PIACENZA

Altra partita al tie break è quella tra Ravenna e Piacenza con gli emiliani che riescono a strappare l’ultimo set (25-22, 25-13, 16-25, 22-25, 15-17)

Ravenna in vantaggio 2-0 contro Piacenza si fa rimontare, il grande assente di Ravenna è stato il muro, non pervenuto.

Sotto di due set l’allenatore di Piacenza si gioca la carta del figlio al posto di Mainà , Ludovico Giuliani, ruolo libero, classe 1998.

E indovinate un po? Ha visto bene, quindi non si parla di nepotismo, il ragazzo è proprio bravo e non per questo viene premiato MVP della gara alla prima uscita in SuperLega.

LATINA-VERONA

Altra partita finita al tie break è Latina-Verona con Verona che riesce a strappare due punti a un buon Latina ma sprecone  (22-25, 22-25, 25-22, 25-19, 17-19)

Verona che deve far meno di Djuric e Latina che soffre molto in ricezione ma ha dalla sua un ottima Savani che non delude mai.

De Pinto in difficoltà prova la carta  Starovic, partito in panchina per un problema alla caviglia ma stringe i denti e trascina il Latina alla rimonta.

Latina che al quinto set spreca tanti set point lasciando la vittoria al Verona, che al primo match point chiude la partita.

LA CLASSIFICA

Azimut Modena 3

Sir Safety Conad Perugia 3

Gi Group Monza 3

Cucine Lube Civitanova 3

Revivre Milano 2

Wixo LPR Piacenza 2

Calzedonia Verona 2

Bunge Ravenna 1

Diatec Trentino 1

Taiwan Excellence Latina 1

BCC Castellana Grotte 0

Biosì Indexa Sora 0

Kioene Padova 0

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 0

 

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.