SuperLega Volley, settima giornata: Modena vince il primo big match

239

SuperLega Volley, settima giornata: siamo a metà del girone di andata e qualcosa in classifica si muove come Modena che vince il primo big match contro Perugia per 3-1 (25-22; 22-25; 21-25; 22-25) un PalaEvangelisti tutto esaurito non basta a Perugia per vincere e domenica devono vedersela con Civitanova, ci vuole una vittoria per poter essere una delle candidate alla corsa per lo scudetto, adesso la vetta dista ben sette punti. Male Ivan Zaytsev solo 10 punti, un buon Podrascanin che però da solo non può fare nulla ( 14 punti), bene la prova invece per Ngapeth 20 punti, 59% in attacco, 2 aces, 68% di positiva in ricezione, bene anche la prova di Luca Vettori ( 17 punti) e del capitano Petric ( 19 punti)

Bene anche Civitanova che supera Vibo Valentia per 3-0 (19-25; 20-25; 20-25) e rimane saldamente al primo posto in classifica insieme a Modena, bene Sokolov  (18 punti, 58% in attacco, 3 muri) e Osmany Juantorena (9 punti, 37% in attacco).

Trento fatica e vince contro Ravenna per 3-1 (23-25; 30-32; 30-28; 21-25), Ravenna che quest’anno sta facendo sudare tutti gli avversari, Lorenzetti sceglie ancora Gabriele Nelli titolare, dopo la bellissima prestazione contro Latina e il giovane lo ringrazia con 19 punti, bene anche Van De Voorde, 14 punti e ben 6 muri.

Vince anche Verona in trasferta contro Milano per 3-0 (21-25; 19-25; 17-25), buonissima la prestazione di Michele Baranowicz, premiato come Mpv della gara (possibile ritorno in azzurro?) e così tengono ben saldo il terzo posto in classifica.

Bene Padova che vince contro Monza per 3-0 (26-24; 25-20; 25-23) e si porta in zona playoff, una partita che vede molti errori da entrambi le parti ma Monza ha ancora molti infortunati e non ce la fa contro Maar e compagni.

Benissimo Piacenza che conquista la quarta vittoria consecutiva contro la piccola Sora per 3-0 (25-27; 20-25; 23-25), la prima senza tie break, da sottolineare solo un’altra grandissima prestazione di Hernandez 23 punti (61% in attacco, 3 aces)

Vince la prima partita Latina contro Molfetta per 3-1 (25-22; 23-25; 25-14; 25-19) dopo sei sconfitte consecutive e l esonero di Vincenzo Nacci, perfetta la prestazione di Alessandro Fei, premiato come Mpv della gara con 23 punti, benino Giulio Sabbi con 17 punti ma solo 36% in attacco.

latina-molfetta

La classifica al termine della settima giornata di SuperLega maschile dice questo:

1. Civitanova 20
2. Modena 20
3. Verona 18
4. Trento 17
5. Perugia 13
6. Padova 11
7. Monza 10
8. Piacenza 9
9. Ravenna 7
10. Milano 5
11. Molfetta 4
12. Latina 4
13. Vibo Valentia 3
14. Sora 3

Adesso si torna in campo domenica 8 per l’ottava giornata di campionato.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.