Tema Udinese: Attraccare la nave al porto

239

La squadra di Del Neri, ha battuto il Pescara, dimostrando un diverso tasso tecnico tra le due compagini. Ora manca solo di attraccare la nave al porto.

La nave sta rientrando in porto. Col Pescara, si è messo a frutto quanto di buono fatto vedere contro la Juventus. La squadra di Del Neri, ha giocato in maniera accorta e pulita, battendo con merito il Pescara. Battere una diretta concorrente fa si che la squadra manchi poco per la salvezza matematica.

Udinese senza il francese Fofana, che rivedremo a settembre e Felipe, vittima di un fastidio muscolare. Al loro posto Del Neri da fiducia a Badu e Angella.

La partita ha visto una superiorità territoriale dei friulani che hanno condotto il gioco dal principio. Con Karnezis costretto ad un paio d’interventi nemmeno troppo complessi. Superiorità concretizzatasi con il vantaggio di Zapata, che sembra essersi svegliato dal sonno post natalizio. Jankto sugli scudi con assist e gol del raddoppio. Gol del raddoppio frutto di uno schema ben congeniato (non ne vedevo da parecchio tempo). Chiusura dell’incontro con il rientrante Thereau.

Il finale di partita però, regala cattive notizie. In uno scontro con Cerri, Karnezis riporta la lussazione del mignolo. Al suo posto si rivede tra i pali friulani, il friulano Simone Scuffet. Per il portiere greco si parla di uno stop di due-tre settimane. E Kums, subentrato ad Hallfredsson, ben pensa di regalare a Muntari il tiro per l’1-3.

Con l’infortunio di Karnezis, Scuffet avrà modo di ricambiare l’avvicendamento di due anni fa, per mano di Stramaccioni. Il portiere friulano, dovrà sfruttare la chance contro il Palermo per far capire a Del Neri di poter puntare su di lui nella stagione successiva. Kums invece continua a deludere. Arrivato come l’uomo che avrebbe risistemato il centrocampo, ha solamente creato confusione facendo rimpiangere a tratti Guilherme. Destinazione futura Watford senza tanti rimpianti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.