Tema Udinese: Harakiri friulano

302
zapata

Traccia: Domenica a pranzo, l’Udinese ha affrontato il Chievo perdendo negli ultimi minuti, descrivi le tue impressioni sull’Harakiri friulano.

SVOLGIMENTO – Caro Professore, stamattina ho già ricevuto diverse minacce da amici che hanno perso le loro scommesse per l’1X dell’Udinese contro il ChievoVerona, non le lascio immaginare invece come mi sia andato di traverso il pranzo. Parlare di un harakiri ha la stessa sensazione acida che ho avuto in corpo per tutto il resto della domenica.

Sinceramente non riesco a comprendere come una squadra possa subire constantemente una pressione avversaria per ogni singola partita. Così come non riesco a comprendere, ne tantomento pronosticare cosa possa succedere nella partita successiva. L’Udinese odierna ricalca precisamente il termine di mina vagante, ma non per gli altri, ma per se stessa. Riesce a vincere quando meno te l’aspetti, ma riesce anche a deluderti nelle partite in cui ti aspetti i tre punti, per una sensazione constante di insicurezza, che ti toglie tranquillità e anni di vita.

L’Udinese domenica, ha lasciato intravedere qualcosa di buono per qualche minuto, per un paio di occasioni. Si sono visti calciatori in crescita come Hallfreddson e Zapata, e calciatori fuori ruolo come Wague, che si è lasciato infilare da Castro spesso e volentieri. La partita a dire il vero l’ha fatta il Chievo, ma non si è mai riuscita a rendere veramente pericolosa, poi l’harakiri a cui accennavate, ha preso corpo dalla panchina, con cambi che mai sarei riuscito ad immaginare, tra i quali Evangelista per De Paul, quando in campo c’era già Kone (Fofana già bocciato?). Gli ultimi dieci minuti sono stati la reincarnazione delle ultime stagioni, di una squadra che vive di paure appena prende un gol, una squadra che cade in insicurezze che costano punti e risultati. L’unica certezza che ho è che questo campionato sarà molto più lungo del precedente, portiamo la croce e vediamo come andrà a finire.

Foto by sports.yahoo.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.