Tema Udinese: Raggiunta la salvezza con una prova convincente

262

Una convincente prova della squadra friulana contro il Genoa, fa fare festa al pubblico di casa per la salvezza raggiunta.

E’ stata la partita di De Paul, inutile negarlo. La partita contro il Genoa, che ha definitivamente consacrato la raggiunta salvezza dei fatidici 40 punti, porta la firma dell’Argentino. Non che ve ne fosse bisogno dei 40 punti, a giudicare dal passo dietro, ma meglio prevenire. Prevenzione a firma dell’Argentino, che ha dispensato gol e giocate.

Il trequartista della squadra friulana, partita dopo partita, sta imparando il calcio italiano e le sue movenze. Non certamente ancora meritevole e lontanamente paragonabile agli altri numeri 10, ma ha imboccato una buona strada.

Non solo l’argentino è meritevole di elogi. Tutta la squadra ultimamente, con avversari di pari livello, ha mostrato quel gradino in più che fa la differenza. A partire dalla fase offensiva, a dir poco sterile fino a prima di carnevale. Con un 2017 iniziato in maniera orrenda, ma che man mano è andato aggiustandosi. Fino ad arrivare alla schiacciante vittoria contro la squadra ligure.

Partita che ha rivisto il rientro di Karnezis tra i pali e lo spazio per Evangelista. Il brasiliano ha tentato di sfruttare l’occasione, ma ancora lontano dagli ingranaggi di gioco di mister Del Neri. E per un infortunato che recupera, l’Udinese purtroppo perde Samir, che con la forte contusione al ginocchio, ha praticamente chiuso la stagione.

Questo è stato l’anno che ha visto nuovamente, soprattutto grazie a Del Neri, l’Udinese puntare sui giovani. Dal cantiere del tecnico friulano, sono usciti fuori Fofana, Samir, De Paul e Jankto. Giocatori al quale, il tempo e la pazienza ha reso merito. Tali calciatori costituiscono il futuro della squadra friulana. Futuro che vedrà Gabriele Angella, perno difensivo. Il calciatore ha definitivamente spodestato Felipe, che al momento, non è stato proposto rinnovo di contratto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.