Tennis,Wimbledon: Djokovic e la sconfitta che non ti aspetti

205
Photo by tennis.com

Tennis, Wimbledon: Dopo il rinvio di ieri per pioggia oggi sono tornati in campo Querrey e Djokovic. Non è riuscita la rimonta al numero uno del Mondo che sotto 0-2 si è dovuto arrendere al quarto e decisivo set al tiebreak.

Tennis, Wimbledon: Come anticipato nell’articolo di ieri, oggi saremo ritornati sulle partite sospese del torneo. Ieri la pioggia ha fermato Nole Djokovic che, evidentemente, non ha saputo rimontare un sorprendente Querrey che, prima della pausa, si stava imponendo 0-2, meritatissimo. Tutti, dopo aver assistito allo stop, abbiamo pensato che sarebbe stata una facile rimonta per il bumero uno del Mondo, ma così non è stato e dopo trenta vittorie consecutive nelle gare di Grande Slam si è dovuto arrendere nella partita più inaspettata.

Photo by tennis.com
Photo by tennis.com

Il serbo, con questa sconfitta, fa volare via tutte le speranze di aggiudicarsi il Grande Slam (dopo le vittorie dell’Open d’Australia e il Roland Garros, aspettando il torneo di New York) perdendo dopo 30 vittorie.

Ma non solo questo match è stato sospeso per la pioggia caduta ieri. Detto di Djokovic, hanno anche terminato i loro incontri il croato Cilic (che ha battuto lo slovacco Lacko 6-3 6-3 6-4), Zverev (il tedesco a sconfitto il russo Youzhny 6-4 3-6 6-0 4-6 6-2), Nishkori che in due ore esatte si è sbarazzato del russo Kuznetsov (7-5 6-3 7-5). Infine, il derby francese tra Mahut e Herbert è stato vinto dal primo che ha vinto al quarto set (7-5 6-4 3-6 6-3).

Nel frattempo è andato in scena il torneo di doppio dove la nostra coppia Fognini-Seppi è uscita sconfitta al primo turno, battuta dalla coppia britannica Inglot-Nestor con il punteggio di 6-2 7-6 (giocato in due set solamente per il ritardo causato dalla pioggia).

Altro tabellone che sta andando avanti in concomitanza con il maschile e il doppio è quello femminile giunto alla sesta giornata. Vincono Kerber, Halep,Bacsinszky  e la Makarova che raggiungono gli ottavi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.