Top&Flop Fantacalcio della seconda giornata di SerieA

255
top e flop fantacalcio

Top & Flop Fantacalcio (2a giornata): Berardi, che tripletta! Duvan solito bomber

Top & Flop Fantacalcio: l’attaccante del Sassuolo registra una splendida tripletta, Lukaku segna su rigore. Pesantissima autorete per Koulibaly

Eccoci al secondo appuntamento di Top & Flop Fantacalcio: analizziamo subito i giocatori migliori e quelli che hanno fatto fiasco in questa seconda giornata di Serie A.
Il weekend è partito fortissimo con la rocambolesca vittoria della Juventus ai danni del Napoli di Ancelotti. Torna alla vittoria il Milan nonostante la sorprendente esclusione iniziale di Piatek e Paquetà. Il derby di Roma termina in parità dopo 90 minuti di alto livello.
Giornata che, in ottica Fantacalcio, ha portato conferme ma anche alcune sorprese. Non perdiamo altro tempo, vediamo i migliori e i peggiori della seconda giornata della Serie A 2019/2020.

Top & Flop fantacalcio portieri

Berisha (voto Fantacalcio.it: 6,5): Il portiere della Spal salva il risultato un’infinità di volte con i suoi interventi. Ciò però non basta per evitare la sconfitta che arriva proprio nei minuti finali.

Audero (1,5): La prestazione è quasi sufficiente, poteva fare di più solo sul terzo gol di Berardi. Pesano i 4 subiti e il conseguente -4 di malus.

I Top in difesa

Izzo (10): Leader della difesa granata, ormai ci ha abituato con le sue sortite offensive che si trasformano spesso e volentieri in gol decisivi: +3 per lui

Danilo (9,5): Pronti, via, gol. Questa è la sintesi della partita del nuovo terzino della Juve che entra in seguito all’ infortunio di De Sciglio e segna dopo 26 secondi.

Zapata C. (10): Si riscatta con il gol che apre le marcature dopo la partita incerta della settimana passata.

I difensori Flop

Koulibaly (2): Allo Stadium vive un incubo. Si fa prima beffare da Higuain e regala poi, con un goffo autogol, la vittoria alla Juventus vanificando i tre gol rimontati dal Napoli.

De Ligt (4,5): Arrivati fin qui, se una persona non ha seguito la Serie A questa giornata potrebbe pensare che i Top difensori sono stati erroneamente inseriti nei peggiori. Invece anche De Ligt delude clamorosamente. Ritardo di condizione o giocatore sopravvalutato?

Murillo (4,5): Caputo, Berardi e Traoré fanno quel che vogliono là davanti. 7 gol subiti in due partite per la Samp. La partita del difensore ex Inter è il simbolo di una squadra che fin qui ha fortemente deluso le aspettative.

I Top a centrocampo

Douglas Costa (9): Fa ammattire la difesa del Napoli con le sue ripartenze e confeziona due assist al bacio per Higuain e Ronaldo.

Luis Alberto (10): Insacca su assist di Immobile permettendo alla Lazio di pareggiare il derby.

Traoré (10): Classe 2000, scuola Juve. L’avete segnato? Il trequartista del Sassuolo potrebbe essere una delle piacevoli sorprese di questo campionato come dimostrato con il bel gol contro la Samp.

I centrocampisti Flop

Fabian Ruiz (5): Emblema di un Napoli che, soprattutto nel primo tempo, prova a ripartire ma non riesce a concretizzare nulla dal centrocampo in su.
Vieira (3,5): La Sampdoria è sotto di tre gol e, come se non bastasse, si fa espellere per un brutto intervento su Peluso.
Tachtsidis (4,5): 2 giornate, 2 volte nei flop del centrocampo. Pessimo impatto per l’ex Roma. Anche col Verona risulta lento e compassato in cabina di regia.

I Top bomber

Berardi (17): MVP di questa giornata. Splendida tripletta in poco più di mezz’ora alla mal capitata Sampdoria. Riuscirà a trovare continuità?

Zapata D. (13,5): La Dea perde ma Duvan si conferma il bomber della stagione passata. Il secondo gol è un gioiello che simboleggia la sua strabordante potenza fisica.

Gervinho (11,5): A inizio stagione Gervinho è imprendibile, l’ha dimostrato anche l’anno scorso. Firma un gol e un assist, decisivi per il successo sull’Udinese.

I Flop in attacco

Andre Silva (5): Un’altra chance sprecata per l’attaccante portoghese, Invisibile li davanti. Ma pare che l’avventura col Milan sia terminata proprio oggi, ultimo giorno di mercato.

Boateng (5): Il Boa gioca da falso nueve ma è praticamente invisibile per tutti i 90 minuti.

Cerri (4,5): Chiamato a sostituire Pavoletti in seguito all’infortunio: lo fa rimpiangere. Sbaglia molto e compie un mezzo autorete che porta in vantaggio l’Inter.

Ecco i Top & Flop di questa giornata. Buon Fantacalcio!
Top & Flop Fantacalcio torna per voi la prossima settimana

Previous articleFormula 1 GP Belgio 2019 | La grinta del leone rosso
Next articleInter, che grinta!!!
Nato a Milano nel 1983, ho conseguito il diploma di Liceo Scientifico presso l'istituto Guglielmo Marconi. Terminati gli studi ho iniziato a lavorare nel mondo delle scale come progettista oltre che responsabile vendite. La passione per lo sport mi accompagna fin da bambino, ho praticato tennis a livello agonistico e calcio a livello amatoriale. La mia vera passione e' il Milan, lo seguo fin da bambino ed e' una gioia poter esprimere questo " amore " attraverso scritti miei e le valutazioni delle partite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.