Torreira: mastino del centrocampo ed un futuro, ancora, tutto da decifrare

259

Insieme a Linetty, Lucas Torreira è stata una delle sorprese, rivelazioni di questa Sampdoria improntata alla linea verde. Il giovane centrocampista uruguaiano ha stupito tutti. La sua personalità, la calma olimpica nelle giocate e nei passaggi ed una grinta fuori dal comune, per un classe ’96 e per il suo fisico, hanno subito colpito i tifosi blucerchiati.

Giampaolo non ha avuto alcun dubbio ad affidargli le chiavi del centrocampo e Torreira ha risposto con grandissimi risultati. È sempre risultato essere tra i migliori in ogni partita. Dove non arriva con la qualità, ci mette del suo: pressing, contrasto e grinta. Avercene di giocatori così.

Ora però, come spesso accade nel calcio, questa crescita esponenziale non solo ha attirato l’interesse di molti club, italiani ed europei. Ma il mancato rinnovo del contratto con la Sampdoria e le forti dichiarazioni del suo agente, lasciano presagire ad un divorzio, ahimè, anticipato.

Come al solito c’è sempre lo zampino dei procuratori ed anche nel caso di Torreira è lì a testimoniarlo. Il loro obiettivo è quello di arricchirsi il più veloce possibile. Senza dimostrare alcun interesse per il futuro del ragazzo.

Infatti un giovane, per quanto maturo e spigliato come ha dimostrato di essere Torreira, catapultato in una realtà più prestigiosa potrebbe anche rovinarsi. Quando, invece, restare fino a giugno a Genova gli consentirebbe di crescere ulteriormente. Con quella continuità necessaria per un giovane. Cosa che in una grande squadra farebbe fatica a trovare.

Detto questo, però, se bisogna fissare un prezzo, credo che si possa lecitamente pretendere una cifra non inferiore ai 15 milioni di euro. Visto le quotazioni che impazzano attualmente nel mercato. Ed aggiungendo che Torreira è un 96, quindi giovanissimo è un prezzo più che adeguato.

Se il suo procuratore specula sul suo assistito lo possiamo benissimo anche noi tifosi e giornalisti. Quello che è sicuro, però, è che la Samp ha tra le mani una sicura, quanto importante, plusvalenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.