Una coreografia per il Chape – Profondo Granata

220

Gli eroi sono immortali agli occhi di chi in essi crede.

Mai nella loro vita i tifosi granata si sono sentiti tanto uniti a un’altra società calcistica come in questi giorni. Il Chape era destinata a diventare un’altra di quelle storie da raccontare con gioia ai propri figli. Già, era. Così come il Grande Toro, purtroppo, il fato li ha vinti dopo 43 anni di storia. Un velo di solidarietà ha quindi toccato chiunque avesse un cuore.

In particolare i granata più romantici hanno avanzato delle splendide proposte, dalla maglia onoraria, alla curva dipinta di verde nel derby.

Tra queste però mi piacerebbe aggiungerne una. Sogno nel derby una coreografia che ci avvicini ai tifosi brasiliani. Vedo un telone diviso in due, da una parte il granata del Grande Toro e dall’altra il verde del Chape, uniti dalla frase Gli eroi sono immortali agli occhi di chi in essi crede, il tutto sulle note di Quel giorno di pioggia dei Sensounico, cantata da tutto lo stadio.

Perché questa canzone? Perché anche quel giorno pioveva, anche quel giorno il cielo piangeva come se sapesse dell’imminente tragedia.

Forse esagero, forse sono sogni irrealizzabili, utopici, ma chiedere non costa nulla.

FVCG!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.