Una Roma con personalità vince il derby meritatamente!

237

UNA GRANDE ROMA FA SUO IL DERBY GRAZIE AD UN GOAL DI STROOTMAN E UN “DESTROSECCO” DI NAINGGOLAN!

Una bella Roma vince un derby intenso, giocato tra due squadre che si stanno lottando per le zone alte della classifica.
Per la statistica della Legge dei Grandi Numeri, più passa il tempo e più il pronostico sarà a favore della squadra che da più tempo non vince un derby. Ed in questo caso la favorita era proprio la Lazio, che non lo vince da più di 1000 giorni. Oltretutto la Roma era arrivata all’ appuntamento anche con problemi di infermeria. Soprattutto con il grande assente Momo Salah.

La Roma ha il dovere di vincere per tenere il passo di Juventus, Milan e Napoli. Un impegno stracittadino da “Mission Impossible” perché la Lazio era consapevole di poter vincere e sorpassare la Roma in classifica.
Ma il derby si sa, è sempre una partita a se, che spesso si decide grazie a qualche episodio e con autori che non ti aspetti.
Può succedere tutto e il contrario di tutto e spesso i favoriti sono proprio quelli che partono sfavoriti.

LA PARTITA: Lo stadio era quasi interamente di parte bianco celeste. La Curva Sud è stata coerente con la contestazione annunciata ed il settore era totalmente vuoto. Si respirava aria di trasferta “come a Napoli” ha commentato a caldo Daniele De Rossi. L’atmosfera surreale sbilanciata a favore Lazio sembrava danneggiare la squadra di Spalletti.
Nel primo tempo la Roma ha giocato in modo timido e ha concesso giusto un paio di occasioni a Immobile e niente di più.
Nella ripresa invece la squadra è rimasta compatta, ha alzato il baricentro e il ritmo, ha proposto qualche azione e in particolare Dzeko ha sfiorato un goal in due occasioni.

A metà secondo tempo, una leggerezza di Wallace ha dato il via a Kevin Strootman di segnare con un pallonetto felpato. 1-0 per la Roma e dopo qualche minuto un tiro “ da casa sua” di Radja Nainggolan ha permesso la panzata di Marchetti e la Roma ha così chiuso la pratica.

DOPO i goal il clima si è riscaldato e ci sono state delle discussioni a bordo campo, con Strootman e Cataldi protagonisti di uno spettacolino da stracittadina e nel post gara, ci sono state le dichiarazioni di Lulic che hanno suscitato scalpore “…Rudiger faceva il fenomeno anche prima della partita, fino a due anni fa a Stoccarda vendeva calzini e cinture…”  Il giocatore adesso rischia una pesante squalifica.

I COMMENTI di Spalletti ai microfoni delle televisioni.
“il derby ti dà una carica emotiva maggiore alle altre vittorie, ma noi abbiamo altre mire. Adesso dobbiamo pensare il Milan e già lasciare da parte questa vittoria con la Lazio. Dobbiamo alleggerire questa vittoria perché noi dobbiamo avere ambizioni maggiori, dobbiamo guardare più in là del raccolto. Noi non vogliamo rimanere dentro il recinto”.

Bravo Mister! E’ bene buttare acqua gelata sull’euforia della vittoria, perché la prossima settimana incontreremo il Milan e poi la Juventus. Ci si gioca una stagione in meno di un mese!

 

GRANDI RAGAZZI, E’ IL QUARTO DERBY VINTO DI FILA! UNA GIORNATA MEMORABILE!

roma derby
roma derby

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.