Warning! Marcus Rashford

360

È un giovane predestinato nato il giorno di Halloween del 1997, è Marcus Rashford il talentoso attaccante di proprietà del Manchester United.

Marcus Rashford nasce a Manchester il 31 ottobre del 1997, muove i suoi primi passi nel calcio all’età di cinque anni e viene poi notato all’età di sette dai Reds. Da allora ha completato tutta la trafila delle giovanili fino ad essere convocato in prima squadra subito dopo aver compiuto 18 anni da Louis Van Gaal.

Per chi non lo avesse mai visto Rashford è dotato di ottima tecnica, grande senso del dribbling e velocità, oltre che un ottimo fiuto per il gol e un fisico imponente, nonostante abbia solamente 18 anni.

Il suo esordio arriva il 25 febbraio 2016, quando, al posto di un infortunato Martial, viene schierato tra i titolari contro il Midtjylland. Rashford non perde l’occasione e segna una doppietta che non solo abbatte il record di un certo George Best come marcatore più giovane dello United in una competizione europea, ma gli permette anche di giocare di nuovo titolare contro l’Arsenal tre giorni dopo, esordendo così ufficialmente in Premier League.

Marcus Rashford con la maglia del Manchester United
Marcus Rashford con la maglia del Manchester United

Per Rashford però gli esordi non sembrano un problema. Il ragazzo non trova difficoltà ad adattarsi, serve un assist e segna un’altra doppietta, la seconda nell’arco di quattro giorni. Da allora Van Gaal non ha perso occasione per mandarlo in campo tra i titolari.

La fiducia del tecnico è continuamente ripagata dalle prestazioni del ragazzo, che troverà un’altra pesantissima rete nel derby di Manchester, l’unica rete della partita che vale la vittoria quindi per i Reds e un altro record per Rashford, precedentemente detenuto dal suo capitano, Wayne Rooney, come marcatore più giovane della stracittadina.

Le restanti prestazioni in campionato gli valgono invece la convocazione nella nazionale maggiore e l’esordio nell’amichevole contro l’Australia, che, neanche a farlo apposta, è decisa proprio da una rete del ragazzo di Manchester e da una di Rooney.

Il giovane dei Reds è attualmente a giocarsi l’europeo in Francia, ad appena 18 anni e, sebbene non compaia ancora tra i titolari, la voglia di vedere il suo talento cristallino in campo è tanta, considerando il feeling che ha con gli esordi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.