World Grand Prix 2016

309

Il pre olimpico è passato, adesso c’è da buttarsi a capofitto in una nuova avventura, il World Grand Prix 2016 è alle porte, il 10 giugno si incomincia!

L’Italia del volley femminile è schierata nel gruppo 1 insieme a Stati Uniti, Russia, Brasile, Cina, Giappone, Germania, Serbia, Thailandia, Belgio, Turchia e Olanda.

Queste sono le nostre avversarie, un girone davvero difficile con l’Olanda che proprio non riusciamo a battere ( si è visto anche nel pre olimpico), gli Stati Uniti sono primi nel ranking mondiale, Campioni del Mondo, Campioni d’America, vincitrici dell’ultimo Grand Prix, argento a Londra 2012 ( dei mostri), poi c’è la Cina, argento mondiale in carica e vincitrice della coppa del mondo, il Brasile è campione olimpico in carica, la Russia è Campione d’europa, la Serbia è argento continentale, il Belgio è l’unica al pari dell’Italia ma non bisogna mai sottovalutare l’avversario, poi ci siamo noi che non vinciamo una competizione da ormai, tanto, troppo tempo.

SEMrush

Ma le ragazze di Mister Bonitta ( e anche noi) non vogliono partire già battute, l’Italia è all’inizio di un rinnovamento, con tante ragazze giovani, alla loro prima e vera competizione, affiancate ( e meno male) da giocatrici di esperienza come la Del Core e Guiggi, Bonitta le sue scelte le ha fatte, andiamo a vedere chi sono nel dettaglio le nostre campionesse.

Palleggiatrici: Orro, Malinov, Cambi 

Centrali: Centoni, Diouf ( che non faceva parte del pre olimpico di Tokyo e ne fa le sue spese la Piccinini), Ortolani

Schiacciatrici: Del Core, Egonu, Sylla, Gennari, Guerra

Centrali: Guiggi, Chirichella, Danesi, Melandri

Liberi: De Gennaro, Sirressi, Spirito

Bonitta come si è visto nel pre olimpico, ha creato un gruppo molto unito, la Orro è in forte crescita in cabina di regia e si è fatta la scoperta di Sylla con la sua fisicità in attacco, una sicurezza Del Core, De Gennaro e la coppia Guiggi/ Chirichella.

Sta di fatto che questo World Grand Prix sarà un ottimo banco di prova in vista delle Olimpiadi e noi da parte nostra non possiamo far altro che incoraggiarle e tifare sempre la nostra maglia azzurra: Forza Italia!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.