World League 2017: l’Italia cade contro la Polonia di De Giorgi per 3-1

254
fonte federvolley

World League 2017: dopo il buon esordio contro la comunque abbordabile nazionale iraniana, l’Italia di Blengini perde il suo secondo incontro del weekend pesarese contro i campioni del mondo della Polonia, allenati da Fefè De Giorgi, con il risultato finale di 1-3 (25-21, 17-25, 18-25, 23-25).

Il CT azzurro fa scendere in campo la formazione già vista contro l’Iran, ovvero Giannelli in regia, Vettori opposto, Lanza e Randazzo schiacciatori, Piano e Candellaro centrali, Colaci libero. La Polonia parte bene e gli azzurri sono costretti a recuperare e lo fanno esprimendo una buona pallavolo, riuscendo quindi a chiudere a proprio vantaggio il primo set per 25 a 21. Bene la prova di Giannelli.

Anche il secondo set parte meglio la Polonia, con gli Azzurri che devono sempre rincorrere, ma a differenza del primo set non riescono a trovare l’aggancio e la squadra di De Giorgi pareggia i conti. Brutta la prestazione di Vettori, come anche quella d’altra parte di tutti i suoi compagni, Giannelli prevedibile in palleggio. Blengini decide di sostituire Vettori con Sabbi, senza però ottenere risultati migliori. Solo Lanza e Randazzo si salvano, mentre invece dalla parte polacca Kurek riesce a murare molti degli attacchi italiani.

Nel terzo set l’Italia praticamente non scende in campo, Blengini, viste le difficoltà evidenti mostrate dai titolari, decide di mettere mano alla panchina, facendo entrare Antonov non solo in battuta, Sabbi, il capitano Buti, e Botto per Lanza. Ma ormai il set è perso (18-25).

Per il quarto set rimangono in campo Sabbi e Antonov, e questa volta l’Italia parte bene, portandosi avanti nel tentativo di arrivare al tie-break, ma la Polonia con pazienza e l’abilità dei suoi giocatori, tra cui soprattutto Kurek a muro, riesce a chiudere la partita a proprio vantaggio. L’Italia si gioca così il jolly della sconfitta, e domani contro il Brasile ha quasi l’obbligo della vittoria, altrimenti complicherebbe il suo percorso verso la Final Six di World League 2017 a Curitiba.

 

ITALIA – POLONIA 1-3 (25-21, 17-25, 18-25, 23-25)

ITALIA: Giannelli 3, Lanza 14, Candellaro 3, Vettori 8, Randazzo 8, Piano 8. Libero: Colaci. Antonov 6, Pesaresi, Balaso, Buti 6, Botto, Sabbi 8. All. Blengini

POLONIA: Bieniek 8, Drzyzga 1, Kubiak 13, Lemanski 12, Konarski 17, Kurek 6. Libero: Zatorski. Muzaj 2, Lomacz, Kochanowski, Sliwka 3. All. De Giorgi 

 

POOL A1: Polonia 5, Italia 3, Brasile 1, Iran 0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.