World League 2017: l’Italia debutto vincente a Pesaro, 3-0 contro l’Iran

244

World League 2017: arriva l’estate e torna la nazionale, e si comincia con la World League 2017. L’Italia è come sempre nel Gruppo 1 insieme alle altre maggiori nazionali, come Brasile, Polonia, Iran, Serbia, Stati Uniti, Belgio, Canada, Argentina, Bulgaria, Francia e Russia. Il primo weekend si apre a Pesaro il 2 giugno, dove l’Italia ha incontrato l’Iran, uscendo vittoriosa per 3-0. La formula di quest’anno qualifica le prime cinque classificate più il paese ospitante, che in questo caso è il Brasile.

L’Italia è arrivata a questo appuntamento con una squadra totalmente nuova e giovane, fuori i senatori come Ivan Zaytsev, Osmany Juantorena e Emanuele Birarelli, che hanno preferito un po’ di riposo dopo un lungo campionato. Quindi la nazionale dovrà fare affidamento su Luca Vettori e Filippo Lanza, il campione d’Italia Candellaro, con in regia sempre Giannelli. Il capitano di questa nazionale è il vice-campione Olimpico Simone Buti, che farà da collante tra la vecchia guardia e le nuove leve.

La gara con l’Iran si è giocata in un’Adriatic Arena non del tutto piena, probabilmente a causa del nome dell’avversario, e la partita è terminata con lo stesso risultato che si era verificato alle Olimpiadi di Rio, cioè 3-0 (25-22, 25-23, 25-22). La gara scorre via senza troppe emozioni a causa di una certa differenza di organico, e il risultato non è quasi mai in bilico.

Blengini parte con Giannelli in regia, Vettori opposto, Lanza e Randazzo schiacciatori, Candellaro e Piano centrali, Colaci libero. Buona la prova dell’attacco, con gli schiacciatori che realizzano 16 punti a testa, e una buona prestazione anche della panchina, con Oleg Antonov che entra spesso in servizio per mettere in difficoltà gli asiatici. Alla fine saranno 6 gli ace di tutta la squadra.

Il primo appuntamento del weekend della World League si conclude in maniera positiva e bene augurante per la seconda gara che prevede l’incontro con la Polonia Campione del Mondo di Fefè De Giorgi.

 

ITALIA – IRAN 3-0 (25-22, 25-23, 25-22)

ITALIA: Giannelli 2, Lanza 16, Candellaro 10, Vettori 12, Randazzo 16, Piano 2. Libero: Colaci. Antonov, Pesaresi, Balaso, Buti 2.  All. Blengini

IRAN: Ghaemi 10, Gholami 3, Ghafour 9, Ebadipour 9, Gholami 4, Marouf 2. Libero: Marandi 1. Ghara, Mirzajanpour 1, Manavi, Salafzoon.  All. Kolakovic

 

POOL A1 : Classifica: Italia 3, Polonia 2, Brasile 1, Iran 0.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.