WWE – Tutti i risultati di Raw 01/08

301

Nuova settimana e nuova puntata di Raw, nella marcia di avvicinamento a Summerslam, evento clou dell’estate, che si svolgerà il 21 agosto.

La puntata si apre con la neo campionessa femminile, Sasha Banks, che ringrazia il pubblico per il sostegno mostratole durante tutta la sua rincorsa al titolo, conquistato lunedì scorso e ribadisce che la sua era è appena all’inizio. Charlotte la interrompe, dichiarando di riprenderle il titolo a Summerslam. Tuttavia, intervengono prima Chris Jericho e poi Enzo Amore, il tutto porta ad un match tra Jericho e Charlotte contro Amore e la Banks.

Match vinto da Charlotte e Jericho, con l’ex campionessa che schiena la Banks. A fine match, Jericho colpisce con la Codebreaker, Enzo Amore, successivamente salvato dall’intervento di Big Cass.

Braun Strowman sconfigge lo sparring partner Evan Anderhold.

Gli Shining Stars (Primo ed Epico) sconfiggono il team formato da Goldust e R-Truth.

Alterco nel backstage tra Finn Balor e Seth Rollins, sfociato in una rissa in cui l’irlandese ha la meglio.

Rusev sconfigge Mark Henry, in un match valido per il titolo degli Stati Uniti, detenuto dal bulgaro. A fine match, Rusev insulta il pubblico presente nell’arena, lamentandosi contro gli americani in generale e in particolare per l’esclusione degli atleti russi dalle Olimpiadi di Rio. Interviene Roman Reigns, e ovviamente finisce in rissa, con il samoano che caccia via il bulgaro dal ring.

Titus O’Neil, sconfigge l’ex compagno di team, Darren Young, mantenendosi scorrettamente al costume dell’avversario.

Nia Jax sconfigge la sparring partner Ariel Monroe, in un match durato pochi secondi.

I New Day (Tag Team Champions), sconfiggono Anderson & Gallows in un match non titolato. A fine match, gli sconfitti attaccano brutalmente i Campioni di coppia, in particolare Big E.

Lo svizzero Cesaro sconfigge l’irlandese Sheamus, conquistandosi così (a detta del GM Foley) una futura chance titolata.

Heath Slater, dopo l’exploit di Smackdown, ci riprova e chiede un posto nel roster di Raw, stavolta in compagnia di Jinder Mahal, che fa così il suo ritorno in federazione. Tuttavia, Mick Foley sancisce un match tra i due, con il vincitore che diventerà un membro effettivo del roster.

Jinder Mahal sconfigge Heath Slater dopo pochissimi secondi (con un semplice calcio) ed è un nuovo atleta del roster di Raw.

Seth Rollins sconfigge Sami Zayn con il Pedigree.

Brock Lesnar, affiancato dal manager Paul Heyman, fa il suo ritorno in WWE. I due effettuano un lungo promo, ma a sorpresa irrompe Randy Orton, che dal nulla colpisce Lesnar con la RKO, chiudendo trionfante lo show.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.