Zazagoal: 3 colpi per essere titolare

239

In spaccata, di testa e d’esterno: Simone Zaza torna al goal e il Valencia vince 5-0 con il Malaga

Il prepartita
Dopo il doppio pareggio, mentre tutta la Spagna parla del referendum in Catalogna, il Valencia gioca contro il Malaga. L’anno scorso il Malaga strappò un pareggio all’andata con doppietta di Fornals, mentre al ritorno in terra andalusa i padroni di casa vinsero 2-0 con goal di Capitan Recio e di Sandro Ramirez.

Rispetto alla sfida contro il Levante, Marcelino schiera Gabriel Paulista e Toni Lato al posto di Garay e Gayà. Confermato Murillo al centro e Montoya a destra. A centrocampo Soler, Parejo e Kondogbia vengono affiancati stavolta da Guedes. Rodrigo parte in panchina e giocano Santi Mina con Simone Zaza che aveva protestato in modo vibrante per la panchina nel derby.

Il primo tempo: equilibrio ed emozioni

SEMrush

Pronti via ed ecco il cross di Soler dalla destra che Santi Mina che colpisce di testa per l’1-0 del Valencia. Subito occasioni per il Malaga che scende in campo con Jimenez in porta, difesa a quattro con Cifu, Hernàndez, Diego Gonzales e Ricca. In mezzo la vecchia conoscenza del calcio italiano Kuzmanovic con Rolón, Recio, Jony e Mula dietro all’unica punta Rolàn.

Neto salva 2 minuti dopo su colpo di testa di Rolàn, poi un minuto dopo nuovo rischio ma il tiro di Jony si infrange contro un giocatore valenciano. Poi grande occasione per Zaza messo giù dopo aver fallito i due precedenti tentativi nell’area piccola ancora su assist di Soler. Ancora occasione per Mula ma Neto ribatte.

Il Valencia dilaga: il secondo tempo

Secondo tempo: subito occasione per Guedes, facile parata di Jimenez. Soler dalla destra, Zaza in spaccata segna il 2-0. E cinque minuti dopo l’italiano segna nuovamente di testa su preciso cross di Montoya con la difesa del Malaga che sbaglia il fuori gioco.
Entrano Ontiveros e Juanpi per il Siviglia, ma Zaza intercetta un pallone al limite dell’area e d’esterno segna la terza rete personale. Esplode il Mestalla. Finalmente ecco il giocatore che tutti conosciamo.

Girandola di cambi: escono Kondogbia, Parejo e lo stesso Zaza, entrano Maksimovic, Pereira e Rodrigo Moreno. Entra anche Baysse per il Malaga. Subito Pereira prova il destro, ma è l’attaccante brasiliano che cerca il goal in tutti i modi. E alla terza occasione su assist di tacco di Guedes, ecco il 5-0 di Rodrigo.

Real Sociedad-Valencia

Grande vittoria per il Valencia che ora va nel Paese Basco per la partita contro la Real Sociedad, a cui è stato inflitto un pesante 3-0 dal Levante nell’ultima giornata. L’anno scorso doppio 3-2 nella sfida contro il Valencia che ha perso gli ultimi 4 scontri diretti. Sarà spettacolo all’Anoeta, domenica ore 20.45. Amunt!

Il prepartita della gara di ritorno Valencia-Real Sociedad

La cronaca del match

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.