Cerri apre, Ragatzu chiude: Cagliari agli Ottavi di Coppa Italia

155

Il Cagliari, tre giorni dopo il successo in campionato, supera nuovamente la Sampdoria e si qualifica agli Ottavi di Coppa Italia, dove affronterà l’Inter.

Maran e Ranieri, come da pronostico, optano per un ampio turnover, tra i rossoblu spiccano le presenze in avanti dell “match winner” di lunedì, Alberto Cerri, e quella di Ragatzu, alla prima da titolare dopo diversi anni lontano dalla sua squadra del cuore.

Cagliari che parte col piglio giusto e che dopo soli 7′, si porta in vantaggio: Ragatzu parte sulla sinistra e pennella un cross al bacio per la testa di Cerri, che firma un gol fotocopia a quello di lunedì e porta avanti i rossoblu.

Gli uomini di Maran comandano il gioco e al 22′ sfiorano il raddoppio: ghiotta occasione per Lykogiannis, che fa tutto bene e calcia dalla sinistra, ma la sua conclusione mancina non è dello stesso avviso e termina sul fondo.

Sul finire della prima frazione, si vede la Samp: conclusione dal limite di Linetty, murata in corner dall’ottimo Walukiewicz.

Proprio lui, Ragatzu, firma il gol vittoria

Prima frazione che si chiude sull’1-0 per gli uomini di Maran, che in avvio di ripresa calano il bis: Ionita pesca in area Ragatzu, che si allarga sulla destra e buca Audero in diagonale.

Due a zero rossoblu e grande gioia per il 28enne di “Is Arenas” , in rete con la maglia rossoblu dopo quello siglato al Bologna nella stagione 2010-2011.

Mentre il match sembra avviarsi verso il 2-0, arriva il gol della Samp all’87’: Gabbiadini, appena entrato, controlla spalle alla porta su assist di Vieira e conclude tutto solo col mancino alle spalle di Olsen.

Gol risultato vano per i doriano, il Cagliari supera nuovamente la Samp, stavolta per 2-1 e passa agli Ottavi di Coppa Italia, dove affronterà l’Inter a San Siro il 15 gennaio prossimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.