Coppa Italia 2020/2021: ecco le date e il calendario

298

Dopo la vittoria ai calci di rigore dello scorso giugno da parte del Napoli (quando si ripartì proprio dalla Coppa Italia per ridare un senso al calcio) riprende vita la coppa nazionale. Oggi più comunemente nota come Tim Cup. Davanti a un Meazza vuoto per via dei decreti governativi precedenti si affrontano Milan e Torino. Ma vediamo insieme le prossime partite e il calendario di questa nuova Coppa italia 2021.

Prossime sfide su Rai Uno il 9 febbraio (Juventus-Inter) e il 10 (Atalanta-Napoli) alle 20:45.

Juventus-Inter: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

La Juventus opterà per un pizzico di turnover in vista della sfida contro il Napoli di sabato sera. Conferma per Buffon, linea a 4 con Cuadrado a destra, mentre Chiellini verrà sostituito da De Ligt, perché Bonucci è intoccabile, anche se potrebbe giocare Demiral. A centrocampo Bentancur, che era squalificato sabato, giocherà accanto ad Arthur (titolare imprescindibile del gioco di Pirlo), mentre a sinistra e destra i ballottaggi sono fra Chiesa/McKennie e Ramsey/Bernardeschi.

Davanti possibile spazio a Kulusevski in alternativa a Morata. Cristiano Ronaldo, che ormai mangia record su record, sarà presente al 100%.

Nell’Inter difficile che Conte rinunci al trio Bastoni, De Vrij e Skriniar. Centrocampo a 5 con varie possibili opzioni: Brozovic ed Eriksen insieme per aver maggiore tasso tecnico; Gagliardini con Brozovic per sfruttare gli inserimenti dell’ex atalantino; Perisic o Darmian/Young a sinistra, mentre a destra ci sarà Hakimi. Vidal è squalificato.

Davanti torna Lukaku e giocherà con Lautaro, perché Sanchez è oggetto di squalifica.

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, De Ligt/Chiellini, Alex Sandro/Frabotta/Danilo; Chiesa/McKennie, Bentancur, Arhur, Bernardeschi/Ramsey; Cristiano Ronaldo, Kukusevski/Morata. All. Pirlo. 

Inter (3-5-2): Handanovic; De Vrij, Srikiar, Bastoni; Hakimi, Eriksen/Gagliardini/Sensi, Brozovic, Barella, Young/Darmian/Perisic; Lukaku, Lautaro. All. Conte. 

La sfida, che parte dal 1-2 della Juventus, vede l’Inter costretta a vincere per non perdere il secondo obiettivo stagionale. I bianconeri inseguono la settima finale in nove in coppa nazionale. Mentre l’Inter non ci arriva dal lontano 2011.

Il derby d’italia sarà visibile su RaiUno e in streaming su Raiplay dalle 20:45. 

Atalanta-Napoli: probabili formazioni e dove vederla in TV streaming

Al Gewiss Stadium di Bergamo va in scena la seconda semifinale di ritorno della Tim Cup 2021. All’andata finì 0-0. Risultato che potrebbe avvantaggiare il Napoli in caso di pareggio per la celebre regola del goal maggioritario in trasferta.

Atalanta che riproporrà quasi sicuramente la difesa a tre con Palomino, Caldara/Toloi e Djimsiti. Sulle fasce senza Hateboer e Maehele o giocherà Toloi spostato a destra o Ruggeri. A sinistra quasi sicuramente Gosens. In mezzo al campo toccherà a Freuler che ha riposato contro il Torino e insieme a lui o Pasalic o De Roon. Sulla trequarti o lo stesso croato o Malinovskyi/Miranchuk. Davanti Muriel e Zapata, perché Ilicic e lo stesso fantasista ucraino sono a rischio squalifica per un’eventuale seconda finale.

Nel Napoli di Gattuso la situazione non è delle migliori né come umore né come dialogo con la società e nemmeno per gli uomini. Mancheranno infatti Koulibaly e Ghoulam per contagio da coronavirus e Manolas che si è fatto male dopo lo scontro a Genova. Quello da cui è guarito Fabian Ruiz che andrà in panchina, ma ancora non può giocare dal primo minuto. Probabile l’utilizzo ancora di Elmas nel centrocampo a tre con Zielinski e Bakayoko. I tre dell’attacco dovrebbero essere Politano, Lozano e Insigne, ma occhio a Osimhen perché il messicano è diffidato.

Il Napoli cerca l’ottava finale della sua storia, mentre la Dea cerca la quinta della propria.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Toloi/Caldara, Djimsiti; Toloi/Ruggeri, De Roon/Pasalic, Freuler, Gosens; Malinosky/Pasalic/Miranchuk, Muriel/Pessina, Ilicic, Zapata. All. Gasperini. 

Napoli (4-3-3): Meret/Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrhamani, Mario Rui; Elmas, Bakayoko, Zielinski; Politano, Osimehn/Lozano, Insigne. All. Gattuso. 

Sfida in diretta su RaiUno alle 20:45 e in streaming su Rai Play. 

Tabellone Coppa Italia 2021 prossime partite

  • Martedì 12 gennaio Milan-Torino 5-4 dopo i cdr
  • Mercoledì 13 gennaio Fiorentina-Inter 1-2 supplementari
  • Mercoledì 13 gennaio Napoli-Empoli 3-2
  • Mercoledì 13 gennaio Juventus-Genoa 3-2
  • Giovedì 14 gennaio Sassuolo-SPAL 0-2
  • Giovedì 14 gennaio Atalanta-Cagliari 3-1
  • Martedì 19 gennaio Roma-Spezia 20:45
  • Mercoledì 20 gennaio Juventus-Napoli Superocoppa Italiana – 21:00
  • Giovedì 21 gennaio Lazio-Parma – 20:45

Abbinamenti Coppa Italia 2021

Un volta conclusi gli ottavi, si passerà ai quarti di finale. Saranno ancora con la formula della partita secca. Mentre la semifinale, come l’anno scorso, vedrà di nuovo la sfida sui 180′ minuti.

L’assegnazione delle squadre che giocano in casa agli ottavi è stata fatta con un sorteggio, mentre per le squadre che giocheranno in casa dai quarti in poi (semifinale di ritorno compresa) ci si baserà su un ordine organizzato con testa di serie: ogni squadra ha avuto un numero e quelle con i numeri più bassi hanno la precedenza.

Ecco le possibili combinazioni che ci porteranno fino alla finale.

Quarti di finale Coppa Italia 2021

  • Atalanta vs Lazio= 3-2
  • Napoli vs Spezia= 4-2
  • Inter vs Milan= 2-1
  • Juventus vs SPAL= 4-0

Le semifinali di Coppa Italia 2021

  • Inter-Juventus 1-2 – 2 febbraio
  • Napoli-Atalanta 0-0 – 3 febbraio
  • Juventus -Inter – 9 febbraio
  • Atalanta – Napoli – 10 febbraio

Finale Coppa Italia 2021

La finale sarà il 19 maggio non all’Olimpico (come di consueto) ma a San Siro, perché inizieranno gli Europei 2021 spostati per le questioni legate al Covid-19.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.