Formula 1 Gara GP Singapore 2019 | A volte ritornano!

310

Il Gran Premio di Singapore si è concluso con la vittoria di Sebastian Vettel. Il tedesco ottiene così la sua prima vittoria in questo 2019 dopo la bruciante sconfitta in Canada. Charles Leclerc è visibilmente deluso, ma questa volta va bene così.

Formula 1 Gara GP Singapore 2019 Non è per niente un momento facile per Vettel. Il quattro volte campione del mondo ha come compagno di box un vero mastino: sia in qualifica, sia in gara. Inoltre molti tifosi non hanno dimenticato gli errori commessi dal tedesco tra la passata e la presente stagione (me compreso). Il tracciato di Singapore ha però aiutato Sebastian nel dimenticare, per un attimo, un clima sempre più negativo nei suoi confronti. Devo dire che, almeno in parte, se lo merita.

Formula 1 Gara GP Singapore 2019 – Una strategia ben fatta

Vettel ieri ha fatto una gara davvero solida. La grande gestione della corsa in ogni suo aspetto – sia quando ha tentato l’attacco su Hamilton nelle prime battute di gara, sia mentre si trovava in testa davanti a Leclerc – lo hanno aiutato a vincere dopo più di un anno di insuccessi. Diciamo che comunque il team lo ha messo in una posizione di vantaggio, dopo aver fatto da scudiero a Leclerc sul circuito di Spa.

Vettel e Leclerc

Il rientro ai box, voluto per difendersi da Verstappen, gli ha dato il vantaggio di avere strada libera davanti a sè. La mossa è stata azzeccata, visto che ha potuto spingere per evitare così una contromossa di Hamilton, secondo in quel momento. La speranza degli uomini Mercedes che Vettel potesse incappare presto nel traffico non è servita a nulla. Sebastian infatti è rimasto davanti a tutti fino al temine della gara, mentre Leclerc si interrogava sul perché non fosse rientrato per primo.

Formula 1 Gara GP Singapore 2019 – Vettel vs Leclerc

Con l’auto eliminazione delle Frecce d’Argento, la lotta per la vittoria era solo tra i due alfieri della Ferrari. Una situazione del genere è però davvero delicata. Sopratutto perché il rapporto tra i due uomini in rosso non è dei più distesi. A partire da Monza qualcosa è cambiato. Leclerc crede di avere la completa attenzione della squadra, forse anche perché gli stessi media lo stanno osannando. Sono il primo dire che il giovane monegasco sia molto forte, ma il comportamento tenuto ieri non mi è piaciuto molto.

Charles Leclerc

Dopo il cambio gomme, Leclerc era infatti sorpreso e anche un po’ arrabbiato con il muretto. Un team radio nel quale dice di “volere tutto” non appare per nulla rassicurante. Per fortuna però l’ingegnere di pista gli risponde dicendogli che l’obiettivo è quello di portare a casa le vetture. Lo stesso Leclerc dichiara che non avrebbe fatto nulla di stupido, cosa che non succederà. Vettel è infatti davvero veloce (negli ultimi giri segna dei giri veloci) e Charles si deve accontentare del secondo posto.

Alla fine tutto è bene quel che finisce bene. Leclerc tuttavia deve imparare che, a volte, è meglio tacere e fare il bene della squadra. Sono sicuro che lo capirà.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.