Inter! E’ il momento della verità!!!

313

Archiviata la sconfitta indolore contro la Juventus, i pensieri si concentrano tutti su Inter – Psv.

La sconfitta contro la Juventus  era preventivata, abbiamo giocato bene ed avremmo meritato il pareggio, ma non è la Juventus, almeno per quest’anno, l’avversario da battere.

Le difficoltà in Champions sono direttamente proporzionali al nostro recente passato.

Essere stati inseriti in quarta fascia è stato penalizzante.

La fortuna nei sorteggi non ci è stata sicuramente amica.

Ma abbiamo giocato un buon girone ed ora siamo qui a giocarci fino all’ultimo il secondo posto con il Tottenham.

Arrivare agli ottavi di finale sarebbe già un ottimo risultato

Due sono gli obiettivi stagionali:

-riconfermarsi in campionato nella zona Champions, meglio se terzi

-raggiungere gli ottavi di finale in Champions

Nella partita di stasera ci giochiamo uno dei due obiettivi, vincere potrebbe non bastare, ma avremmo la coscienza a posto.

Ottenere dieci punti in sei partite contro squadre di così tanto spessore, è un risultato di valore.

Certo la qualificazione sarebbe un risultato che ci lancerebbe finalmente nell’Olimpo dei grandissimi.

Ma sarebbe di buon auspicio per un futuro pieno di soddisfazioni.

Innanzitutto da un punto di vista economico.

Poi per una questione di ranking che ci darebbe, il prossimo anno, la possibilità di affrontare un girone più abbordabile e di lottare per una qualificazione al primo posto.

Infine, perché no? Per continuare a sognare la Champions già da quest’anno, anche se ci ritroveremo avversari da paura, ma finché c’è vita c’è speranza!

E poi noi siamo la “Pazza Inter, nel bene e nel male.

Spalletti ha dichiarato che, in questi due anni, questa è la partita più importante.

Il campionato ha la precedenza, non bisogna dimenticarselo.

Ma per un giorno penseremo solo alla Champions.

La partita sarà visibile su Sky

Come saranno la nostra formazione?

Luciano dovrebbe schierare Handanovic, in difesa D’Ambrosio e Asamoah sulle fasce, De Vrji e Skriniar in mezzo, in mediana Borja Valero e brozovic e Politano sulla trequarti, Perisic e keita sulle fasce ed in attacco ovviamente il nostro capitano Maurito Icardi, chiamato a guidarci alla vittoria. Mi aspetto tanto da lui stasera!!!

La dolce attesa è cominciata

Nel frattempo mi leggo il must irrinunciabile

“Interista da morire”

e canto “Pazza Inter Amala!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.