Juventus: due punti persi o un punto guadagnato?

3
juventus

Siamo andati a Crotone con una rosa decisamente rimaneggiata, con tanti giovani e diversi acciaccati (fra cui Dybala) anche se questo non deve essere un alibi se chiami Juventus ed affronti, con tutto il rispetto, il Crotone. Per il semplice fatto che, comunque, i valori in campo sono squilibrati a nostro favore.

Crotone-Juventus 1-1

Siamo partiti in sordina, con un palleggio un po’ lezioso che è ciò che l’anno scorso ci ha fatto perdere punti preziosi: in troppi pensano di essere dei semidei inarrivabili e non affrontano gli avversari più modesti con il dovuto piglio. Ma, al di là di questo, i calabresi hanno disputato un’ottima partita, ordinata e giocata in modo “semplice” che si confà ad una provinciale che deve salvarsi.

Certo, loro partivano con un buon vantaggio: non hanno Bonucci che si distingue tutte le domeniche per le cappellate in serie come quella del rigore ma non solo.

Erano belli i tempi quando avevi Giorgione e Barzagli a coprire le tue malefatte vero Leo?

Juve confusa

La Juventus non è sembrata molto in palla anche se, ad onor del vero, mancavano diversi allenamenti e tanti giocatori tornavano dalle rispettive nazionali. Inoltre, causa emergenza Covid, mister Pirlo non ha mai potuto sperimentare per bene e cercare gli schemi migliori. Tutto viene fatto in corsa e come viene, viene.

Una cosa che non mi sta garbando e che ho visto molto nelle prime tre partite, è la difesa altissima, praticamente a centrocampo che ci espone a contropiede continui. Ieri era il Crotone e non ne ha approfittato, ma con la Roma abbiamo subito due goal uguali e che gridano ancora vendetta, soprattutto il secondo.

Crotone – Juventus 1-1: pagelle

Beh, Demiral, nonostante tornasse da un lunghissimo stop, è sembrato già pronto. Certo, ovviamente ha ancora un po’ di polvere da togliere per via della pausa ma l’ho visto bene.

Chiesa, il grande nuovo acquisto, decisamente “potente” quando attacca in velocità, spinge e sforna assist come quello del goal di Morata. Non un giocatore a tutto campo perché deficitario in difesa ma non è questo il suo ruolo.

Morata mi è sembrato in palla e voglioso di far bene ed effettivamente è stato così, goal a parte.

Si è battuto e sbattuto prendendo sulle spalle il peso di tutto l’attacco e, quando è servito, è stato centravanti di sfondamento vero, vedi, appunto, il goal del pareggio.

Arbitraggio

Devo dire che il direttore di gara mi è parso abbastanza tranquillo. Il rigore c’era e il fuorigioco anche (visto grazie al VAR). Mi ha, però, lasciato perplesso la decisione del rosso a Chiesa,  che mi è sembrata esagerata per quella tipologia di fallo. Ma tant’è.

Per il resto nulla da dire, gara tranquilla e senza particolari sussulti.

Commento Crotone-Juventus 1-1

In generale, mi è sembrata una partita un po’ sottotono da parte nostra. E’ vero, c’erano tantissime attenuanti fra cui gli assenti, i pochi allenamenti, gli schemi ancora in rodaggio ma una quadra come la nostra, a mio parere, non deve mai temere compagini più “modeste” dal punto di vista tecnico e deve, comunque, mantenere sempre un piglio combattivo altrimenti non se ne esce da partite simili visto che le squadre materasso sono state giustamente “abolite”.

Comunque sia, anche il pareggio di ieri mi è sembrato, comunque, buono alla luce dei risultati degli ultimi anni. Una partita del genere avremmo potuto tranquillamente perderla mentre oggi non parte più la demoralizzazione generale dopo lo svantaggio e si corre in cerca del recupero.

Ora speriamo che Andrea trovi la quadra definitiva ritrovando anche tutti gli effettivi in modo da poter dare quell’amalgama di cui vediamo l’ombra ma che ancora manca per evidenti motivi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.