Demiral alla Juve: ecco chi è il nuovo acquisto dei bianconeri

356
Demiral Juve skills ruolo

La Juventus mette a segno un nuovo colpo in difesa: Merih Demiral passa dal Sassuolo alla Juventus a titolo definitivo per 18 milioni di Euro. Ecco chi è il nuovo calciatore bianconero.

Demiral Juve, tutto fatto. La Vecchia Signora perfeziona un nuovo colpo di mercato in difesa. Si tratta di Merih Demiral, difensore centrale in forza al Sassuolo nella stagione appena trascorsa. Nato il 5 marzo 1998 a Kocaeli, distretto metropolitano situato tra Bursa e Istanbul, il ventunenne difensore turco cresce nelle giovanili di una delle squadre della sua città, il Karamürsel Idman yurdu spor, per spostarsi all’età di 13 anni nelle giovanili del Fenerbahçe.

Nel 2016 esce dai confini nazionali per spostarsi in Portogallo. Approda infatti all’Alcanenense a titolo gratuito a 18 anni. Dopo un anno ad Alcanena viene ceduto in prestito allo Sporting Club dove gioca per due anni nella squadra under 19 per poi essere riscattato. Torna quindi in Turchia, ancora in prestito, all’Alanyarspor, dove viene riscattato dopo un anno e mezzo e ceduto al Sassuolo.

Gioca con gli emiliani dal 30 gennaio 2019. Il 30 giugno 2019 il Sassuolo esercita il diritto di riscatto per 9,25 milioni di Euro e lo cede alla Juventus, la quale aveva un accordo di prelazione sul giocatore, alla cifra di 18 milioni di Euro pagabili in 4 anni.

Vanta già 6 presenze in nazionale turca, di cui 5 da titolare e per 90 minuti. È stato uno dei protagonisti del rinnovamento della nazionale turca realizzato Lucescu.

Caratteristiche tecniche o skills

Demiral Juve: conosciamolo meglio

Difensore centrale di grande presenza fisica, destro naturale, può giocare sia come centrale di destra sia come centrale di sinistra nella difesa a 4. Saltuariamente ha ricoperto il ruolo di terzino destro con caratteristiche difensive. Le sue doti principali sono il colpo di testa, forte dei 192 cm di altezza, e l’anticipo. Nonostante la mole possiede una buona velocità ed è abile a giocare il pallone coi piedi.

Di lui si dice che sia un grande lavoratore. Atleta serio e determinato, mette grande impegno negli allenamenti e dedizione al miglioramento. Insomma un profilo perfetto per i parametri bianconeri.

Demiral Juve: un colpo per il futuro

Il futuro di Demiral è ancora tutto da scrivere. A 21 anni ha ancora grandissimi margini di miglioramento. Sarà Sarri, insieme a Paratici e Nedved a decidere il suo destino. Il contratto firmato con la Juventus è un quinquennale fino al 30 giugno 2024.

Potrebbe rimanere in rosa oppure essere ceduto in prestito per fare esperienza. Al momento il reparto centrale della difesa bianconera è formato, attualmente, da Chiellini, Bonucci, Rugani e Demiral. Se arrivasse anche De Ligt diventerebbe il quinto centrale, probabilmente con poche possibilità di scendere in campo.

Diverso sarebbe se con l’acquisto di De Ligt la Juventus cedesse Bonucci al PSG. I parigini si sono fatti avanti per il centrale viterbese che per ora prende tempo. Se Bonucci fosse ceduto si aprirebbero nuovi spazi per Demiral, soprattutto perché Chiellini, che va per i 36 anni, non potrà di certo giocare tutte le partite. Rimane comunque un’ipotesi al momento remota.

Demiral potrebbe anche scegliere di rimanere un anno alla Juventus per giocarsi le sue carte dall’interno e crescere accanto ad altri grandi campioni. Vedremo quale sarà il suo futuro, di certo questo è un giocatore che nel giro di qualche anno può conquistarsi la titolarità nel reparto difensivi della Juventus.

Juventus: mercato in uscita

Detto dell’acquisto di Demiral e delle sirene di mercato per Bonucci rimangono ancora alcuni punti interrogativi per la difesa. Un altro giovane sul quale Paratici sta puntando è Cristian Romero del Genoa. Per il centrale argentino, anche lui ventunenne, si prospetta un contratto con la Juventus, ma un altro anno in prestito al Genoa.

Capitolo a parte quello dei terzini. Al momento ci sono poche certezze nel reparto. A sinistra il titolare sembrerebbe Alex Sandro. Il brasiliano non vorrebbe lasciare Torino, nonostante pare abbia diverse offerte sul piatto. Dietro Alex Sandro dovrebbe partire dalla panchina il giovane neo acquisto Luca Pellegrini. Per quest’ultimo si parla, però, di una cessione in prestito ancora al Cagliari o al Sassuolo. Inoltre rimane in piedi la possibilità ventilata dell’acquisto di Marcelo dal Real Madrid. A questo punto Alex Sandro dovrebbe essere ceduto o farebbe la riserva di Marcelo? Difficile la seconda opzione. Quindi la Juventus dovrebbe acquistare due terzini sinistri? Più probabilmente la fascia sinistra juventina sarà occupata l’anno prossimo da Alex Sandro e Pellegrini.

Sulla fascia destra è sicuro di rimanere in rosa Mattia De Sciglio. Il titolare del posto dovrebbe, viceversa, cambiare. Joao Cancelo sembra in uscita. La Juventus vorrebbe ricavare 60 milioni dalla cessione. Congelata la trattativa con il Manchester City che vorrebbe inserire nella trattativa Danilo, non gradito alla Juve, il portoghese ha ancora molti estimatori in Europa. Con Cuadrado in trattativa con il club cinese Shangai Shenhua la Juventus dovrebbe cercare un nuovo titolare per la fascia. Si è parlato molto di Kieran Trippier del Tottenham. Per il classe ’90 inglese il club londinese chiede tra i 30 e i 35 milioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.