Un infortunio al giorno, leva la Champions, di torno…

363
Infortunati Milan

Infortunati Milan: la lista si allunga. Contro la Lazio, chi gioca?

Bella domanda. Per non farci mancare l’infortunio quotidiano, ecco che anche Calhanoglu si è dovuto arrendere al fastidio al piede che lo assilla da parecchio tempo. Ritiro con la Turchia abbandonato e viaggio con destinazione Milanello per vedere il da farsi. Non bastassero le sue problematiche personali, ecco che si aggiungono seri problemi fisici. Pensare di averlo ad un livello accettabile quest’anno inizia ad essere pura utopia e c’è pure qualche rumors di mercato…

In difesa non siamo certo messi meglio. E’ soprattutto in questo settore che pagheremo dazio e lo faremo in maniera pesante. Gattuso è infatti costretto a inventarsi letteralmente chi schierare. Affidarsi a gente della Primavera, come molti tifosi vorrebbero mi farebbe rabbrividire. Proverei prima a retrocedere Kessiè, è nato centrale di difesa, con Zapata e Rodriguez a formare il trio difensivo. Abate centrale non ce lo vedo proprio, leggerne quindi la candidatura per la Lazio, fa quasi sorridere.

Ovviamente spostando l’ivoriano in difesa, ci vorrebbe il reintegro di Montolivo. Fermo però da mesi e soprattutto in condizioni mentali dubbie. Chi mettiamo, vediamo…Bertolacci? Mauri?

Infortunati Milan : stagione finita per Bonaventura

Non so voi ragazzi ma io ho quasi finito le idee. Non abbiamo più uomini, motivo per cui si sta pensando, oltre che a qualche acquisto, al reintegro di Gabbia richiamandolo dal prestito. Pensare di poter continuare a lottare per un piazzamento Champions in questa situazione è quasi folle, vediamo che succederà perchè così, la stagione, diventerà durissima.

Anche in attacco saremo messi con le spalle al muro: solamente Cutrone e Castillejo, quest’ultimo leggermente arretrato, avranno il compito di scardinare la difesa bianco-celeste. L’assenza di Higuain pesa come un macigno e non poteva capitare in un momento peggiore. Oltre a un pizzico di sfortuna paghiamo infatti, anche una certa stupidità dei singoli.

Tutti questi infortuni hanno un colpevole?

Un diretto colpevole no, forse un diretto responsabile, sì. Capisco che la rosa del Milan sia corta e non ad alto livello per tutti i suoi componenti. Va però detto che il minutaggio che Gattuso ha riservato ad alcuni è quasi zero o poco più. Come se il mercato di Leonardo fosse stato bocciato dal nostro Mister, e l’acquisto della vecchia dirigenza, Halilovic, dalla nuova. Contro il Dudelange all’andata, ma anche in altri frangenti, perchè non dare un po’ di spazio e fiato alle cosiddette seconde linee?

Alcuni sono infortuni da trauma è vero, ma Kessiè incerottato, Cutrone zoppicante, Bonaventura e Romagnoli rischiano di essere infortuni dovuti a stress e sovrallenamento. Giocano sempre loro e danno il massimo, ovvio che prima o poi, se tiri troppo la corda, questa si spezzi.

Ora non dovremo fare altro che rimanere il più in alto possibile fino al mercato di Gennaio e sperare che, domani a Nyon, riusciremo a convincere l’Uefa per una sanzione leggera, altrimenti credetemi, anche nel girone di ritorno, dovremo affidarci a quanti più santi possibili.

Speriamo che il nostro Ringhio abbia  imparato la lezione e capisca che, anche se non fenomeni, le riserve hanno anche il compito di far riposare i titolari per non trovarci in queste assurde e pericolose situazioni. Poi pensate a Bakayoko, oggetto misterioso fino a che si son rotti tutti ed ora quasi inamovibile. Se mai li schieri, mai li potrai valutare caro Rino, dai che lo sai anche tu!

Se non volete perdervi nemmeno una news sul nostro amato Milan, seguiteci anche su Facebook!!

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.