Super sfida Milan-Roma nel campionato di Serie A di calcio femminile

653
Valentina Giacinti Milan-Roma
Valentina Giacinti Milan-Roma

Milan-Roma: la replica della finale della Coppa Italia di calcio femminile

Nel campionato di Serie A di calcio femminile domani è in programma una partita speciale. Le rossonere hanno trovato la vittoria nell’ultimo turno per 1-0 a Napoli ma domani alle 12.30 sfideranno la Roma nella replica dell’ultima finale della Coppa Italia vinta dalle giallorosse. Una sfida da 1X2.

Inter e Juventus alla ricerca di conferme

L’Inter apre la giornata contro un’ottima Sampdoria. Rita Guarino, per anni allenatrice delle bianconere, che è passata questa estate all’Inter per cercare di rendere le nerazzurre vincenti. L’inizio del campionato è stato fin qui convincente a parte l’ultimo turno, in cui il Pomigliano ha sorpreso l’Inter vincendo per 2-0. Contro le blucerchiate cercheranno di riprendere il cammino vincente.

Nel prossimo turno ci sarà poi Inter-Juventus. Le bianconere restano comunque favorite perchè stanno inanellando un’ottima serie di risultati, sono nuovamente a punteggio pieno e anche nella Women’s Champions League stanno trovando una continuità mai vista. Oggi alle 14.30 sfidano un ottimo Napoli

Sassuolo e Fiorentina sempre all’inseguimento

Il Sassuolo sta iniziando ad impensierire Juventus. Le neroverdi hanno vinto lo scontro diretto contro le rossonere e domenica affronteranno l’Empoli, fin qui deludente rispetto alla passata stagione. Le viola giocano contro l’Hellas. La Fiorentina sta risalendo in classifica e potrebbe rientrare nella lotta per la Women’s Champions League.

Lazio-Pomigliano: la prima di Massimiliano Catini

Chiude il turno Lazio-Pomigliano, la sfida per le neopromosse con le biancocelesti che hanno un disperato bisogno di punti con il nuovo allenatore Massimiliano Catini che ha dichiarato ai microfoni di Lazio Style 89.3 “La squadra vuole dimostrare che la classifica di adesso non è quella che merita. Sabato mi aspetto una squadra che dia una scossa al campionato, ho visto le ragazze concentrate, motivate e determinate a fare bene. Abbiamo studiato il Pomigliano, che tra l’altro ha cambiato guida tecnica da poco.

Hanno cambiato tanto anche a livello tattico, e con l’Inter nonostante le defezioni neroazzurre hanno meritato. Sabato verranno qua per vincere e approfittare della nostra situazione, ma come sempre parlerà il campo. Vedo una squadra carica, pronta e vogliosa di cambiare. Dobbiamo metterci alle spalle questo momento brutto e iniziare già da sabato a fare punti. Non parlo di singoli, perché mi ha stupito il gruppo e non è una frase fatta. C’è unità di intenti e voglia di fare. I momenti di difficoltà si superano con il gruppo, questo ci siamo detti noi e la squadra. Per stimolare le ragazze abbiamo cercato di mantenere le linee guida che hanno avuto fino ad oggi.

Con il mio staff non vogliamo stravolgere il tutto fin da subito, ci sarà tempo. La prima finale sarà sabato, è una partita dove dobbiamo tirare fuori il massimo e indirizzeranno il nostro cammino. Poi le gare che verranno sono una conseguenza. Ora testa a sabato. Io e il mio staff metteremo tutta la nostra esperienza a disposizione delle ragazze che ora sono comunque a buon punto e possiamo farle crescere ancora di più. Per me la squadra non merita questa classifica. Un occhio che guarda al settore giovanile c’è sempre, anche perché c’è bisogno di far crescere le ragazze fin da giovani. Dall’Under 15 in su si è fatto negli ultimi anni un grandissimo lavoro. Se ci sarà qualcuna da premiare lo faremo, sempre in accordo con società e direttore”.

Insomma idee chiare per il neoct Massimiliano Catini. Seguite con noi la Serie A femminile.

Photocredit: Ac Milan femminile

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.