Osorio: una sicurezza per il Parma

11
Osorio Parma
Osorio Parma

Osorio, la sicurezza del Parma

Se da una parte in casa gialloblù c’è un attacco anemico con soli 12 goal fatti, basti pensare che le due punte centrali Corneliuns e Inglese ancora appongono il loro primo sigillo al campionato, dall’altra c’è una difesa che al momento appare granitica sopratutto tra le mure amiche con soli quattro reti subiti, a fronte dei 19 totali. Il merito va da attribuire senz’altro ad una retroguardia già ben collaudata da diverse stagioni che con l’arrivo del venezuelano Osorio ha trovato maggiore sicurezza.

Osorio: carriera e caratteristiche tecniche

Yordan Hernando Osorio Paredes è un difensore centrale di ventisei anni. Dopo un breve apprendistato in patria con lo Zamora Fc, squadra in cui cresce calcisticamente, approda in Europa nel 2017 ai portoghesi del Tondela. Il buon campionato disputato attira l’attenzione del Porto che lo acquista a titolo definitivo. Con i blasonati lusitani però non ha molta fortuna, così si trasferisce prima al Vitória de Guimarães e poi allo Zenit San Pietroburgo, fino al suo arrivo in estate nella città ducale.

Giocatore forte fisicamente che da tranquillità e sicurezza a tutto il reparto difensivo. Ha nella velocità e buona visione di gioco le sue qualità maggiori, che spesso lo portano a giocare d’anticipo sopratutto nelle palle alte. Questa sua dote nel gioco aereo viene sfruttata anche nei calci piazzati con colpi di testa che spesso vanno a depositarsi in fondo alla rete avversaria. Da migliorare il controllo di palla e la fase d’impostazione gioco, abile comunque a liberare la propria area di rigore con lanci lunghi e precisi.

Sabato sera al Tardini arriverà la Juventus di Cristiano Ronaldo, un bel banco di prova per il numero 24 emiliano che avrà tutta l’occasione per dimostrare il suo valore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.